Immobili
Veicoli

ated ICT TicinoA Vinophila l'innovation & Excellence Award 2022

26.09.22 - 08:06
Premiate le potenzialità del primo metaverso del vino e delle bevande alcoliche.
Ated
A Vinophila l'innovation & Excellence Award 2022
Premiate le potenzialità del primo metaverso del vino e delle bevande alcoliche.
La giuria lo definisce un precursore di cambiamento e innovazione nel settore wine&spirits.

Labhornet, azienda partner di Advepa (partner tecnologico di Swiss Virtual Expo), si è distinta nell’ultima edizione degli Innovation & Excellence Awards organizzati dalla piattaforma inglese Corporate LiveWire, aggiudicandosi la vittoria nella categoria Most Innovative In New Event Technology.

A Vinophila, il primo metaverso del vino e delle bevande alcoliche, è stato riconosciuto «il potenziale di apportare un grande cambiamento al settore».

La giuria ha premiato la versatilità e l’utilità della tecnologia messa a punto da Labhornet con il contributo di Advepa 3D for business, azienda italiana specializzata in creazione di metaversi per le imprese. Expo digitale, centro congressi, punto di incontro per istituzioni, cantine, operatori del settore e consumatori, Vinophila permette di incrementare il coinvolgimento del pubblico ampliando la portata dei canali tradizionali.

Vinophila è il primo metaverso dedicato al vino, realizzato dalla start-up Labhornet Srl in collaborazione con Advepa 3D for business, azienda leader di mercato nella Realtà Immersiva per il settore Business. Vinophila si propone di annullare la distanza tra virtuale e reale in modo intuitivo, divertente, sicuro e sostenibile. Visitabile tutto l’anno, 24 ore su 24, il metaverso è accessibile gratuitamente da ogni tipo dispositivo. Vinophila è anche un portale online ricco di notizie su aziende, mercati, prodotti e le più interessanti tendenze relative al vino e alle bevande alcoliche. Lanciato ad aprile con un convegno sull’innovazione per settore vitivinicolo tenutosi a Vinitaly, il portale ha già avuto oltre 100.000 visitatori unici.

A essere premiata anche la naturale predisposizione del metaverso a vivere un processo di evoluzione e miglioramento continui. Ne è un esempio l’ultima implementazione, introdotta a fine luglio, dedicata all’e-shop: la nuova funzionalità permette, in un solo click, l’accesso diretto all’e-commerce dell’azienda espositrice, accompagnando il visitatore virtuale in un ricco itinerario, che inizia con la fase informativo-conoscitiva per poi tradursi in potenziali acquisti.

«Un importante riconoscimento per Vinophila – dichiara Lorenzo Biscontin, fondatore e Amministratore Unico di Labhornet – che conferma la capacità del metaverso di promuovere crescita e innovazione nel settore wine&spirits. È sotto gli occhi di tutti che la realtà in cui viviamo oggi consiste in un’integrazione sempre più stretta tra fisico e digitale-virtuale. Il mondo sta evolvendo in questa direzione e il settore del vino ha il dovere di restare al passo assumendo un ruolo da innovatore, per mantenere e accrescere il contatto con le persone».

Gli Innovation & Excellence Awards sono promossi da Corporate LiveWire una piattaforma editoriale inglese che pubblica in formato fisico e digitale l’omonima rivista e numerose guide dedicate ad argomenti specifici della gestione imprenditoriale a livello globale. Il riconoscimento nasce allo scopo di premiare le aziende che, grazie al loro approccio innovativo, contribuiscono allo sviluppo del settore in cui operano.

«La nostra lungimiranza nel progettare questo innovativo ambiente virtuale è una scommessa vinta – afferma Rossano Tiezzi direttore di Advepa. La scommessa più importante era usare la nostra tecnologia 3D in un settore che ha bisogno prima di tutto dei 5 sensi. In realtà, abbiamo dimostrato che il settore wine ha necessariamente bisogno della relazione con il cliente e della capacità di raccontare un valore che va al di là dell’esperienza gustativa. Tra gli stand virtuali è facile capire l’andamento del mercato e le performance delle varie aziende. È fondamentale per noi - conclude Tiezzi - mettere al servizio degli imprenditori un’esperienza come questa, per sostenere tutti quei settori che anche a causa della crisi energetica devono ottimizzare i costi e nello stesso tempo devono continuare a crescere per essere competitivi sul mercato».

NOTIZIE PIÙ LETTE