Immobili
Veicoli

ATEDLa Cina impedisce l’accesso all’agenzia delle Nazioni Unite WIPO per Wikimedia Svizzera e altri capitoli nazionali

10.05.22 - 12:32
ATED
ATED
10.05.22 - 12:32
La Cina impedisce l’accesso all’agenzia delle Nazioni Unite WIPO per Wikimedia Svizzera e altri capitoli nazionali

Alla riunione di ieri del Comitato Permanente sul Copyright e i Diritti Connessi (SCCR) dell’Organizzazione Internazionale della Prorietà Intellettuale (OMPI), la Cina ha bloccato l’accreditamento di Wikimedia Svizzera e cinque altri capitoli nazionali del movimento Wikimedia, ovvero i capitoli Wikimedia di Francia, Germania, Messico, Svezia e Italia si sono candidati quest’anno.

Nel 2020 e nel 2021 la Cina aveva già bloccato l’accreditamento a l’OMPI di Wikimedia Foundation, l’organizzazione con sede a San Francisco che rappresenta a livello internazionale il movimento Wikimedia.

Jenny Ebermann, Direttrice Esecutiva di Wikimedia CH: «Il movimento Wikimedia è una delle voci più importanti per garantire l’accesso alla conoscenza nel mondo. Come i nostri fratelli e sorelle di altre associazioni Wikimedia rifiutate, consideriamo il fatto che il nostro accreditamento presso un’organizzazione delle Nazioni Unite sia stato rifiutato a causa del blocco cinese come un segnale devastante per la libertà. Alcuni stati non dovrebbero essere in grado di escludere le organizzazioni legittime della società civile».
L'accreditamento delle organizzazioni non deve essere deciso all'unanimità, ma può anche essere deciso a maggioranza degli Stati membri secondo il regolamento interno dell' OMPI.

Le motivazioni della Cina sono di fatto errate
La Cina è stato il solo paese membro di WIPO che si sia opposto all’accreditamento di Wikimedia CH e dei capitoli di Francia, Germania, Messico, Svezia e Italia. La Cina ha ricevuto il sostegno di diversi Stati che hanno ricordato la necessità del consenso (tra cui Russia, Iran, Venezuela). Come nel 2020 e nel 2021, la Cina ha erroneamente dichiarato che Wikimedia sta diffondendo disinformazione attraverso il capitolo Wikimedia Taiwan, indipendente e gestito da volontari. Jenny Ebermann ricorda che «le associazioni wikimediane nazionali come Wikimedia Svizzera sono organizzazioni indipendenti fondate per sostenere e promuovere progetti Wikimedia come Wikipedia in una specifica regione geografica».

L’SCCR è un organo di OMPI all’interno del quale vengono negoziate le leggi internazionali sul copyright. Wikimedia CH e gli altri capitoli si sono anche candidati per l’accreditamento completo come organizzazioni osservatrici all’assemblea generale dell’ OMPI. La decisione in merito è attesa per la prossima sessione di luglio 2022.
 
 

ULTIME NOTIZIE ATED ICT TICINO