Ated
ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
CANTONE
2 gior
Un progetto “made in Ticino” per monitorare da remoto i pazienti cardiaci
Si tratta di un'idea dell’Istituto MeDiTech della SUPSI, che intende sviluppare un prodotto unico e innovativo
CANTONE
4 gior
Cornèr Banca sale a bordo di Swiss Virtual Expo
Anche Cornèr Banca partecipa a Swiss Virtual Expo, aderendo a un format di evento che è sulla frontiera dell’innovazione
LUGANO
6 gior
Arrivano i Ray-Ban Stories
Dalla partnership tra Facebook e EssilorLuxottica, nasce la prossima generazione di occhiali intelligenti o smart.
CANTONE
1 sett
Digital twin: cos'è e come funziona
CANTONE
1 sett
EOC diventa il primo ospedale virtuale
Al Swiss Virtual Expo lancerà un ecosistema ospedaliero per valorizzare ancora di più il ruolo centrale del paziente
ated ICT Ticino
1 sett
Dati personali e salute: come tutelarsi
I dati sono il vero “petrolio” dei giorni nostri.
Stati Uniti
2 sett
Arriva il Tesla Bot di Elon Musk
Scende in campo anche Elon Musk nello sviluppo e ricerca di robot umanoidi
CANTONE
2 sett
La pagina contatti del sito: perché non trascurarla
La pagina dei contatti è una delle più strategiche per il sito internet.
FOTO
ated ICT Ticino
2 sett
Hack4Learning: vince FormiDabile
All’iniziativa promossa da SUFFP hanno partecipato 20 persone con 4 progetti pensati per risolvere le sfide educative.
ATED - ICT TICINO
3 sett
Security lab: e-learning in formato virtuale
Anche Security Lab partecipa a Swiss Virtual Expo dentro il padiglione di ated virtual network
ated ICT Ticino
3 sett
Twitter entra nel social commerce
Dopo Facebook e Instagram scatta l’ora di Twitter per rendere possibile l’acquisto tramite i tweet dell’uccellino.
ated ICT Ticino
1 mese
La tua immagine on e off line
Quanto è importante curare la propria immagine online e offline nell’era post Covid?
ated ICT Ticino
1 mese
Il fashion scommette sugli sport elettronici
ated ICT Ticino
1 mese
SUPSI porta il suo Project Management Forum su Ated Virtual Network
LUGANO
1 mese
Vaccini e attacchi cyber
Si moltiplicano gli attacchi informatici e sempre più spesso sono le pubbliche amministrazioni a essere minacciate.
ated ICT Ticino
19.04.2021 - 09:000
Aggiornamento : 09:36

Brand di moda e videogame

Maisie Williams è il nuovo volto della campagna sul riuso dei vestiti, che H&M ha portato in "Animal Crossing"

Animal Crossing: New Horizons, il noto life simulator per Nintendo Switch e Nintendo Switch Lite, torna a far parlare di sé con un’iniziativa legata al mondo della moda.
Questa volta è l’azienda di abbigliamento svedese H&M a sfruttare le infinite possibilità del videogame e lo fa in collaborazione con una testimonial d’eccezione, la giovane attrice Maisie Williams, che già in passato aveva esternato sui social la sua passione per il videogame.
La star, famosa per aver interpretato il ruolo di Arya Stark nella serie di successo Game of Thrones, sarà il volto di una nuova campagna dedicata all’importante tema della sostenibilità ambientale e del riuso dei vestiti. Tra le iniziative dell’azienda, che saranno tutte a cavallo tra il reale e il digitale, c’è stato anche un evento all’interno di Animal Crossing: New Horizons, che ha ospitato l’avatar digitale di Maisie Williams con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza sul tema della moda usa e getta.
Il tutto si è svolto sull’isola in-game di H&M, la Looop Island, dove i giocatori hanno potuto ammirare la versione digitale della Looop machine, l’ultima innovazione dell’azienda per il riciclo dei vestiti, e divertirsi insieme all’attrice: un ottimo metodo per generare ancora più awareness tra i giovanissimi su questo importante tema.

Animal Crossing: New Horizons, che ha da poco tagliato il traguardo del primo anno di vita, ha ormai un legame indissolubile con il mondo della moda, che continua a essere uno dei settori che maggiormente lo ha sfruttato per proporre le proprie creazioni, in mancanza di sfilate reali. Tra i nomi più altisonanti Maison Valentino, che ha reso disponibili alcuni capi della collezione primavera/estate 2020 e pre fall 2021 all’interno del gioco. Ma anche GCDS e Marc Jacobs, che hanno presentato alcuni abiti esclusivi in versione digitale. Senza contare che migliaia di utenti sparsi per tutto il globo hanno iniziato, fin dagli esordi, a creare capi d’abbigliamento di ogni tipo liberamente ispirati ai loro brand preferiti: da Balenciaga a Celine, da Chanel a Dior, da Burberry a Fred Perry, a Stone Island e tantissimi altri.

Quello del videogame Nintendo è davvero un successo senza precedenti e a dimostrarlo sono anche i numeri: basti pensare che Animal Crossing: New Horizons è il secondo gioco per Nintendo Switch più venduto di sempre con 31.18 milioni di copie. Solo in Europa sono state vendute 7 milioni di copie, con più di un terzo degli oltre 20 milioni di possessori della console che hanno scelto di iniziare la propria avventura su un’isola deserta con il videogame. Tra i motivi di questo successo, c’è stata anche la possibilità di utilizzare il gioco come luogo di ritrovo virtuale e alternativa agli eventi fisici in un momento storico senza precedenti, in cui vige la regola del distanziamento sociale. Infatti, in Animal Crossing sono stati celebrati matrimoni e compleanni, qualcuno lo ha addirittura utilizzato per dei meeting di lavoro, mentre altri ancora hanno pensato di sfruttarlo come strumento di dating online, trovando l’amore durante il lockdown su quella piattaforma di gaming.

In ated-ICT Ticino osserviamo sempre con grande attenzione il mondo del videogioco, come dimostrano i percorsi di ated4kids, che potete trovare sul nostro sito in questa area specifica o chiedendo informazioni a info@ated.ch per partecipare.

 

***

CHI È ated – ICT Ticino
ated - ICT Ticino è un’associazione indipendente, fondata e attiva nel Canton Ticino dal 1971, aperta a tutte le persone, aziende e organizzazioni interessate alle tecnologie e alla trasformazione digitale. Dal suo esordio, ated - ICT Ticino organizza manifestazioni e promuove innumerevoli conferenze, giornate di studio, visite e viaggi tematici, workshop e corsi. ated - ICT Ticino collabora con le principali istituzioni pubbliche e private, enti e aziende di riferimento, nonché altre associazioni vicine al settore tecnologico e all’innovazione. Grazie alla costante crescita qualitativa dell’attività svolta sul territorio, ated – ICT Ticino si propone come l’associazione di riferimento nell’ambito economico, politico ed istituzionale del cantone, in grado di favorire il dibattito tra aziende e professionisti e capace di coinvolgere le giovani generazioni, grazie ai percorsi promossi dal programma ated4kids e da tutte le sue altre iniziative.

Per ulteriori informazioni
ated – ICT Ticino
Email: media@ated.ch 
T. +41(0)91 8575880


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-19 21:32:13 | 91.208.130.87