Segnala alla redazione
Ated
ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
CATNONE
1 gior
Solidarietà al tempo del Covid-19: donare i tablet che non usiamo più agli ospedali
Per aiutare a chi ci si trova a tenersi in contatto con i propri cari, accettati anche i laptop
FOTO
ARTICOLO SPONSOR
1 gior
Il caso Zoom: le videoconferenze sono a rischio?
È di questi giorni la polemica sorta sull’accusa di insicurezza della piattaforma. Proviamo a chiarire la questione
ARTICOLO SPONSOR
1 gior
Covid-19 e la nuova era tecnologica
ATED
3 gior
Nasce in Ticino il servizio online “Sportello Privacy”
Un servizio per ricevere in tempi brevi da esperti risposte in materia di protezione dei dati
CANTONE
6 gior
Appello delle maggiori associazioni del digitale al Consiglio di Stato
Per riconoscere il ruolo strategico per lo sviluppo del Canton Ticino dell’Industria ICT, Digitale e Tecnologica
ATED
6 gior
Regala un iPad agli ospedali ticinesi!
Continua la campagna solidale per raccogliere tablet da donare agli ospedali ticinesi: www.solidarietadigitaleated.ch
ATED
1 sett
Coronavirus e privacy personale
Di Zulay Menotti, European lawyer, privacy and legal advisor
ATED
1 sett
Remoto io, remoti tu, conviviamo 4.0
Di Luca Tenzi, esperto in corporate Security e Resilienza, consulente all’Agenzia Internazionale Energia Atomica
ATED
1 sett
WellD quando il digitale non si ferma col Covid-19
Chi opera nel digitale può lavorare da remoto per gestire i propri clienti, anche in periodi critici come quelli attuali
ATED
2 sett
Quando la tecnologia si scopre vulnerabile
In tempi di Coronavirus anche nei programmi informatici di Microsoft si scoprono alcune falle
SECURITYLAB
28.12.2019 - 14:390
Aggiornamento : 30.12.2019 - 09:39

Moodle: in arrivo due nuovi eventi formativi

Dopo il successo del corso di novembre, Security Lab organizza altri due eventi dedicati alla piattaforma open source di Learning Management System più diffusa al mondo

LUGANO - È stato un successo, a novembre, il primo corso tenuto in Ticino su Moodle, il sistema open source di Learning Management System più diffuso al mondo, che permette di creare e gestire qualunque tipo di formazione online in ambito aziendale.

A partecipare alle lezioni organizzate da SecurityLab, società luganese leader nell’e-learning e nella cyber security, sono state aziende d’eccellenza presenti sul territorio e operanti nei settori industriale, sanitario e bancario. Il loro feedback estremamente positivo ha convinto SecurityLab a programmare altri due eventi formativi: il modulo 1, replica del corso base, si terrà il 23 gennaio e il modulo 2, che si terrà il 30 gennaio e riguarderà un corso avanzato. Entrambi i corsi si svolgeranno presso la sede di SecurityLab, in viale Stefano Franscini 17 a Lugano, e saranno tenuti dall’esperto Moodle di SecurityLab Alessandro Carniato.

Il corso base, permetterà di apprendere le basi necessarie per utilizzare correttamente la piattaforma. Il corso sarà esclusivamente in modalità “hands-on”: in altri termini ogni partecipante avrà a disposizione una postazione internet dalla quale potrà accedere alla piattaforma dedicata al corso e sulla quale potrà applicare - in tempo reale e sotto la guida del docente - le istruzioni fornite durante la lezione.

Il corso avanzato sarà invece focalizzato su come progettare un test di valutazione con Moodle. Anch’esso in modalità “hands-on”, illustrerà come utilizzare e configurare tutti i tipi di domande forniti dalla piattaforma e come estrarre - dalle valutazioni finali - report semplici e complessi. 

In entrambi i corsi, a ciascuno dei partecipanti verrà messo a disposizione anche un account sulla piattaforma Moodle di SecurityLab (SaaS) che rimarrà attivo per un mese, consentendo agli studenti di continuare ad esercitarsi anche dopo il termine del corso. Per la durata dell’intero mese sarà inoltre possibile contattare il trainer dei corsi per risolvere dubbi o chiedere suggerimenti sull’utilizzo del software.

Anche l’interesse nei confronti di Moodle è in crescita, come dimostra l’imminente arrivo in Ticino, l’8 e il 9 maggio 2020, di MoodleMoot, la convention della community di Moodle che si svolge ogni anno in un Paese diverso e che nel nostro cantone sarà organizzata dal Campus ICEC-CERDD in collaborazione con SUPSI, USI e IUFFP. Il convegno si svolgerà a Bellinzona, presso la sede del Campus, e tra le tante istituzioni e aziende presenti non mancherà ovviamente SecurityLab con i propri rappresentanti e relatori: un’occasione da non perdere per poter instaurare un dialogo e un confronto tra realtà locale e realtà globale su Moodle, ma anche sulle tematiche dell’e-learning e sulle sue potenzialità future.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 06:56:41 | 91.208.130.87