ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
STATI UNITI
1 gior
Zoom fa boom per il Coronavirus
Tra febbraio e aprile l’applicazione per le videoconferenze ha aumentato i ricavi del 169% rispetto al 2019
ATED
2 gior
La ricerca del personale passa dai social
Come funziona il Social Recruiting e quali sono le strategie vincenti da mettere in campo
ICT ATED TICINO
1 sett
I primi 40 anni di Pac Man
Lanciato sul mercato in Giappone nel maggio 1980 è il videogame più popolare di tutti i tempi insieme a Super Mario
ATED
1 sett
I Bachelor SUPSI in Ingegneria gestionale e informatica PAP anche in modalità blended learning
Da settembre una nuova opportunità di formazione universitaria professionale che coniuga studio e lavoro
ATED
1 sett
Da Apple un nuovo aggiornamento IOS contro il Covid-19
Dal contact-tracing al miglioramento del FaceId quando si indossa la mascherina, ecco le novità del sistema operativo Ap
ICT ATED TICINO
1 sett
Google Maps ha compiuto 15 anni
Oltre 1 miliardo di persone gli utilizzatori mensili delle mappe di Google (preCovid), nate a inizio 2005
ATED
2 sett
L’obbligo di comunicazione delle violazioni di sicurezza: da FINMA alla futura Legge federale sulla protezione dei dati
Contributo dell’avv. Gianni Cattaneo, Studio legale CBM (www.cbm-lex.ch)
FOTO
ICT ATED TICINO
2 sett
#Coronavirus: terreno fertile per le mail di phishing
Quali sono gli attacchi più diffusi, come riconoscerli e arginarli?
ATED
3 sett
Introduzione allo sviluppo di videogiochi con Construct 3
Vuoi costruirti da solo un tuo videogame? Trovi nella guida di Michel Palucci le fasi per realizzarlo in autonomia
CANTONE
3 sett
Il #coronavirus spopola sui social
Un'analisi di intarget ha fotografato da dicembre a fine aprile come sui social svizzeri si è parlato della pandemia.
ICT ATED TICINO
3 sett
La tecnologia al servizio del post pandemia
Con DOS Group soluzioni di business complete e affidabili per rinnovare strumenti e processi aziendali
ATED ICT TICINO
4 sett
RSI tra tecnologia e informazione
Maurizio Canetta ci spiega come la pandemia abbia ridefinito il ruolo dei media e della comunicazione di qualità
ATED
4 sett
Il lockdown triplica i nuovi consumatori online in Italia
Sono 2 milioni i nuovi consumatori online in Italia e l’ecommerce è il settore che crescerà di più a livello mondiale
ATED ICT TICINO
1 mese
La notte del racconto (anche) in veste digitale
Podcast per l’ascolto di audiostorie sul sito www.solidarietadigitaleated.ch e al via un concorso per bambini e ragazzi
ATED ICT TICINO
1 mese
Anche la formazione migra online
Al via i webinar targati Ated Academy per i professionisti
SPONSOR
1 mese
Servizi indispensabili tra sicurezza e tecnologia
AIL porta nelle case ticinesi l’elettricità e i servizi fondamentali per tutte le nostre attività domestiche
ATED
1 mese
Video Conferenze: questa volta tocca a Teams!
Non c’è pace per i software di comunicazione e collaboration in tempi di Covid-19
SPONSOR
1 mese
Cloud: le tecnologie che spingono la Digital Transformation
Un webinar in quattro tappe destinato alle piattaforme abilitanti
ATED ICT TICINO
1 mese
Daniele Menotti nuovo Presidente di ated-ICT Ticino  
Prima elezione online del Presidente di ated-ICT Ticino in 49 anni di vita dell’associazione
FOTO
CANTONE
1 mese
La generosità al tempo del Covid-19
Grande successo della campagna solidale per raccogliere tablet da donare a ospedali e residenze anziani
ICT TICINO
18.04.2019 - 11:110

Perché un’azienda deve essere presente su Facebook?

Creare una presenza della tua azienda su Facebook è un passo irrinunciabile oggi. Si tratta di sbarcare verso un pubblico di oltre 1 miliardo di persone

Se gli iscritti di Facebook fondassero uno Stato questo sarebbe il 1° al mondo con oltre 1.6 miliardi di abitanti (dati sempre in ascesa). Di questo numero abnorme ben il 66% vi accede quotidianamente: e sapete per quanto tempo in media? 55 minuti!

Creare una pagina su Facebook è gratuito, e non servono più di 10/15 minuti. Inserisci le informazioni, metti una foto profilo, magari con il tuo logo, e un’immagine di copertina dove magari si vede il tuo negozio. Successivamente a questo primo step iniziale bisogna avere le competenze adatte per stabilire gli obiettivi e le migliori strategie per massimizzare il tuo impatto sul digitale. Perché, tu sei il cuore dell’azienda e devi veicolare il giusto messaggio realizzando una conversione organica che ti porti a un ritorno di investimento.

I benefici che hai nel creare una pagina Facebook aziendale

  • I tuoi (potenziali) clienti sono già su Facebook, lo sapevi?
    Se loro vedranno che la tua azienda è presente anche su Facebook, attribuiranno ad essa un peso specifico maggiore, aumentando la tua brand reputation.
  • Customer Service
    Sai che realizzare una pagina Facebook aziendale puo’ essere anche un buon modo per umanizzare la pubblicità della tua azienda? Un contatto con il tuo cliente, tramite il sistema di messaggistica associato, Messenger, fa si che l’utente ne associ continuamente il tuo volto. Lui percepisce che se ha bisogno, tu sei accanto a lui: non deve pensare di telefonare o di andare in loco, ma potrà contattarti sulla tua Pagina Facebook Aziendale in pochissimo tempo. Ma non è che parlerai con i tuoi utenti solo quando c’è un problema: non è forse bellissimo semplicemente interagire con loro? Stai certo che apprezzeranno il tuo sforzo di esserci.
  • Report e statistiche sulla tua community
    Facebook ve ne offre molte. Avrai delle statistiche continue sul tipo di persone che frequentano la tua pagina Facebook aziendale e ulteriori insights sul genere, età, provenienza. Sai tutto di loro e sai anche a che ora ti vengono a trovare più spesso. La possibilità di limare e migliorare continuamente la vostra attività promozionale è di una semplicità inaudita.
  • Puoi aggiornare i tuoi contatti giornalmente sui tuoi servizi, senza pubblicare a ripetizione e in modo sconnesso. Inoltre, con le campagne promozionali di Facebook, puoi fare una cosa bellissima: profilare un target perfetto del cliente modello che vorresti. O quantomeno del cliente tipo che puo’ essere interessato al tuo prodotto, senza importunare altri. Ad esempio se vendi protesi dentarie o servizi di consulenza aziendale eviterai di certo un pubblico molto giovane, perché, semplicemente, non sono toccati nei loro interessi o bisogni.
  • Piano editoriale e attività da preparare
    Come detto sopra bisogna realizzare una strategia di editing ben ponderata, senza improvvisare. Le persone apprezzeranno i tuoi approfondimenti, il tuo cercare di porti al loro stesso livello con costanza. Un’attività che puo’ incentivare, e non poco, la tua pagina Facebook aziendale, sono i contest ovvero un’attività che coinvolge l’utente in un gioco in cui alla fine si proclamerà un vincitore, a cui verrà assegnato un premio che hai messo in palio. Il grado di interazione qui è massimo: l’utente non solo vede che la tua azienda è presente per vendere, ma è presente anche per donare.
  • Maggiore visibilità per il tuo sito
    Se la tua attività ha un sito, con una pagina Facebook aziendale hai l’imperdibile opportunità che il tuo sito sia finalmente visibile a qualcuno. Non è che prima non lo potevano vedere, bensì sostanzialmente la gente neanche sapeva che lo avessi! Quindi cerca di aggiornare e migliorare il tuo sito web, magari affidandoti ad un professionista: la visibilità che ottieni è doppia.

Non cadere nell’errore che fanno in molti: commercialmente parlando una pagina aziendale Facebook non puo’ essere sostituita da una pagina privata personale. Puoi farlo, ma sarà come usare le potenzialità di Facebook al 20%.

Ti spiego io le differenze:

  1. Perdi la possibilità di ogni statistica. Non hai più alcun dato sui tuoi utenti se opti per il profilo personale.
  2. Multigestione della Pagina Facebook aziendale. Sapevi che per ogni pagina possono esserci più amministratori? In questo modo non devi dare la tua email e password al tuo socio.
  3. Creare campagne promozionali. Organizzare delle vere campagne di social advertising scegliendo il pubblico adatto, e, di fatto, facendoti accaparrare nuovi utenti.
  4. Definisci e segmenti il tuo pubblico. Con le pagine Facebook aziendali puoi, step by step, promozione dopo promozione, definire con assoluta precisione la nicchia che ti serve. Mentre se procedi col profilo privato non ne avrai idea.
  5. Fornire informazioni ai clienti. Qualunque post ci sia nella tua Home Page, le informazioni di contatto, gli indirizzi, gli orari d’apertura, sono sempre in bella mostra. E’ un modo per curare in modo più professionale la tua immagine. Privacy per i tuoi utenti.
  6. Le pagine facebook aziendali sono realizzate in modo che i tuoi utenti siano tutelati in termini di privacy, poiché il rapporto che si prospetta è quello tra un’azienda e un privato.
  7. Indicizzazione sui motori di ricerca. Sapete che le pagine facebook aziendali sono indicizzate sui motori di ricerca? Cioè se un cliente cerca su Google, ma anche altrove, la tua attività, gli appare bellamente la tua graziosa paginetta aziendale?
  8. Programmare la pubblicazione dei post. Scrivi un post e poi puoi rimandare ad un secondo momento la pubblicazione automatica dello stesso. Mica poco.
  9. Rischio sospensione account. Sai che Facebook non ama molto i profili privati spacciati per profili aziendali? Facebook pretende che un privato sia una persona fisica.
  10. Limiti numerici. Il profilo privato conta di solo 5000 slot disponibili. E’ un numero che non puo’ aumentare. La pagina Facebook aziendale non ha limiti.

Creare una presenza della tua azienda su Facebook è un passo irrinunciabile oggi. Si tratta di sbarcare verso un pubblico di oltre 1 miliardo di persone. Ma anche per le piccole realtà locali Facebook può rivelarsi molto utile, magari per far conoscere il proprio negozio al turista di passaggio o per fornire informazioni sugli orari di apertura e sui recapiti telefonici.

Come creare una Pagina Facebook efficace e di successo?

Partecipa alla giornata da “Lezioni dal futuro” organizzata da ated – ICT che si terrà il prossimo 11 giugno presso la sala corsi di ated – Ict Ticino a Taverne.

Iscrizioni e maggiori informazioni da questo link.

Ingrandisci l'immagine

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 08:57:37 | 91.208.130.87