Segnala alla redazione

ASCONA
23.03.2019 - 08:000
Aggiornamento : 10:57

Informatica che passione!

La nostra associazione lancia una nuova rubrica rivolta ai giovani e alla passione dell'informatica. Una rubrica che curerà il giovane Timothe Ember, Mentor junior di Ated4kids

 

Timothe Ember ha quasi 14 anni, vive ad Ascona, frequenta le scuole medie e sa già cosa farà da grande. Ad esempio frequenterà la SPI – Scuola Professionale Informatica. Nel frattempo si tiene impegnato e si esercita con il suo sito https://highthunder.com „il mio obbiettivo è di fornire tutti i servizi di informatica più richiesti concentrandoli su un'unica piattaforma. Cerco sempre di migliorare e di soddisfare al meglio le richieste di tutti“. Il sito ha anche una sezione blog per poter condividere guide e consigli utili nel mondo dell’infomatica e un forum per permettere agli utenti di comunicare con Timothe e il resto degli utenti inoltrando richieste, domande e consigli. Non male per un giovane della sua età: dove sta il segreto? Sicuramente nel suo interesse per il mondo dell'informatica ma soprattutto nell'opportunità avuta da quando aveva sette anni di partecipare ai corsi di Ated4kids. Il primo è stato quello di scratch. "Ho trovato ated navigando in Rete e ho voluto partecipare ai corsi che offriva ai ragazzi della mia età. Ai tempi avevo sette anni ed ero felice di poter imparare le basi e provare a programmare. Ho seguito molti corsi finchè a dieci anni sono stato promosso Mentor junior".

Alla domanda cosa gli è piaciuto di più di questa esperienza, quale è stato per lui il valore aggiunto, Timothe senza esitare risponde "sono sempre rimasto colpito da come ated riuscisse a rendere le lezioni così coinvolgenti e interessanti. Ho sempre apprezzato il coinvolgimento di tutte le persone che partecipavano e lo spirito di aiuto reciproco così come la possibilità di fare domande che esulano dal tema trattato ma permettono di approfondire altri argomenti. Qualsiasi domanda viene sempre accolta. Questi corsi sono quindi caraterrizzati da una grande apertura e da una costante interazione tra chi impara, i mentor e i coach di riferimento".

A questo punto per un ragazzo così giovane, che appartiene alla generazione dei Post-Millenials, proiettato verso un futuro altamente tecnologico e informatizzato, la domanda nasce spontanea "Se non avessi avuto l'opportunità di frequentare i corsi ated ti sarebbe mancato qualcosa?". Timothe Amber con la sua voce giovane ma decisa risponde "sicuramente ad oggi mi mancherebbero delle basi e delle nozioni importanti soprattutto in vista dei miei futuri studi in ambito informatico. Senza ated sarebbe venuta meno una importante fetta di conoscenza che a scuola non trasmettono perché argomenti come quelli che si insegnano ad ated non si toccano". Tra l'altro Timothe non è in chiaro soltanto sui suoi prossimi studi ma anche sulla sua professione "diventerò gestore di Reti, sistemista".

In questo genere di esperienze, nella quali si impara a ricevere conoscenza e passione, non soltanto per una materia o dei contenuti, ma anche per le persone che si mettono in gioco, persone che hanno a cuore il loro futuro e quello degli altri - è importante quando arriva la consapevolezza di voler restituire qualcosa di bello agli altri. Così Timothe, insieme a Cristina Giotto, cuore e mente dell'Associazione ha deciso di dare il via ad una buova rubrica proprio in questo spazio "sarà una pagina web nella quale ricercare tutorial, scriverò delle guide e ci sarò uno scambio tra le informazioni del mio sito e lo spazio di ated4Kids. Nell'esperienza del mio blog ho imparato che per molte persone tante cose non sono così scontate. Ho capito che posso aiutare gli altri a conoscere certi aspetti e a capirne meglio altri".

Guarda tutte le 5 immagini
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-21 17:13:37 | 91.208.130.86