Segnala alla redazione

ATED
11.03.2019 - 11:240

Blockchain e marketing

Un workshop dedicato alla tecnologia che sta rivoluzionando il business, la Blockchain

 

Il workshop “Marketing applicato alla Blockchain, casi concreti di ICO e STO” tenuto da Davide Baldi (blockchain consultant e direttore commerciale di ONE4 Switzerland) avrà come obiettivo spiegare cosa siano le ICO e le STO e come vadano promosse al fine di creare un corretto piano di sviluppo per la propria azienda. Perché la Blockchain è un’ottima opportunità per far crescere la propria impresa.

Con questo articolo, scritto da Federico Viganò, Blockchain Advisor e responsabile marketing di ONE4 Switzerland, in attesa di incontrarvi al nostro workshop, vi introduciamo al mondo della blockchain.

I Bitcoin e i nuovi record di valore, verso l’alto e verso il basso, che stanno ottenendo, sono un argomento di grande attualità.

Meno conosciuta, ma forse ancor più importante, è l’infrastruttura dietro Bitcoin. In un certo senso, i Bitcoin sono solo la punta più visibile di un mondo che si sta muovendo velocemente e sta entrando nella nostra quotidianità, in silenzio, senza che i più se ne siano ancora accorti.

Per capire di che si sta parlando è necessario chiarire un punto: Cos’è la Blockchain?

Una blockchain (in italiano letteralmente: catena di blocchi) è una base di dati distribuita, introdotta dalla valuta Bitcoin che mantiene in modo continuo una lista crescente di record, i quali fanno riferimento a record precedenti presenti nella lista stessa ed è resistente a manomissioni. La prima e più conosciuta applicazione della tecnologia blockchain è la visione pubblica delle transazioni per i bitcoin, che è stata ispirazione per altre criptovalute e progetti di database distribuiti. Cit. Wikipedia

Detto questo, comprenderne il funzionamento ci aiuterà ad intuirne l’enorme potenziale:

La blockchain è fatta di blocchi che memorizzano blocchi di transazioni valide recenti correlate da un marcatore temporale (timestamp).[2] Ogni blocco include l’hash del blocco precedente, collegando i blocchi insieme. I blocchi collegati formano una catena, con ogni blocco addizionale che rinforza quelli precedenti. La definizione originale fu scritta da Satoshi Nakamoto e trovata nel codice sorgente di bitcoin. Cit. Wikipedia.

Ora per saperne è possibile leggere, per prima cosa il dettaglio della pagina di Wikipedia dedicata alla Blockchain, poi guardare le migliaia di video su YouTube quindi aprire Amazon e scoprire che c’è l’imbarazzo della scelta: solo in italiano ci sono già 44 libri sull’argomento.

Una volta fatta questa doverosa introduzione, torniamo al tema dell’articolo “Blockchain marketing“, argomento del nostro workshop del 20 Marzo organizzato in collaborazione con Ated ITC Ticino. La domanda è legittima, che c’entra il marketing con la Blockchain che tratta per lo più di finanza?

C’entra nella misura in cui, la Blockchain, è partita dalla finanza, facendo registrare numeri enormi e spropositati nelle varie ICO e STO, ma arriverà anche in molti altri settori come IT, amministrazione, vendita e marketing appunto.

Per la particolarità di funzionamento della Blockchain, la sua naturale destinazione è quella di abbracciare ogni area dell’interazione umana, soprattutto laddove oggi non vi sono strumenti sufficientemente efficienti o dove vi sono troppi intermediari all’interno di un processo.

Il marketing c’entra perché sono sempre di più le aziende che si stanno affacciando alla Blockchain e dovranno capire quali sono le logiche del mercato, le community da presidiare per creare cultura ed informare su come viene usata la tecnologia, le logiche tra influencer e le personalità più in linea con i propri valori e target di comunicazione, i materiali di comunicazione necessari per il lancio di un progetto su blockchain e le tempistiche da rispettare.

Tutti questi aspetti sono comuni in tutte le strategie di marketing degne di questo nome, ciò che cambia, e non poco sono le applicazioni, i canali dedicati alla communty di Crypto Enthusiast nel mondo e le relazioni con i venture capital ed investitori istituzionali.

Le start-up in blockchain hanno la medesima necessità di capitali di una start-up “tradizionale” ma in questo momento, il vantaggio competitivo è dato proprio dall’adozione della tecnologia stessa. Sono sempre più i fondi d’investimento a caccia di newco in ambito blockchain. Il vostro marketing e la vostra comunicazione diventano quindi fondamentale per emergere e raccontare come utilizzando una tecnologia dirompente potrete sviluppare un modello di business vincente.

Vi aspettiamo insieme per capire come questa nuova tecnologia potrà influenzare il piano di sviluppo della vostra azienda.

>>> QUI – Per conoscere il programma dettagliato
>>> QUI – Per iscriversi all’evento in pochi click

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 10:10:36 | 91.208.130.86