Segnala alla redazione

CANTONE
17.01.2019 - 08:170

Anche il Ticino al WEF di Davos

Le buone idee nascono da visioni e le visioni prendono forma quando il futuro incontra la realtà. È ciò che contraddistingue la prossima edizione della Caspian Week del World Economic Forum 2019

 

LUGANO - Tra pochi giorni avrà inizio il World Economic Forum di Davos, edizione 2019, il meeting tra esponenti di primo piano della politica e dell'economia internazionale, con intellettuali e giornalisti selezionati per discutere delle questioni più urgenti che il mondo si trova ad affrontare.

Una settimana ricca di eventi strategici, in cui la rinomata cittadina svizzera viene blindata per consentire il corretto svolgimento dei lavori.

Tra questi è prevista anche la Caspian Week, ossia la settimana in cui si incontrano visionari, leaders ed esperti di tutto il mondo, per condividere idee, progetti e visioni che riguardano la nuova società globale e l’economia. Il tutto focalizzando l’attenzione verso la regione del Caspio, che comprende Paesi come la Russia, Azerbaigian, Iran, Kazakistan e Turkmenistan, ma anche Georgia e Turchia, i cui legami economici, culturali ed etnici si estendono all'Europa orientale e all’Asia, facendo del Caspio un vero e proprio hub regionale strategico del prossimo futuro.

Un evento importante che catalizza l’opinione pubblica globale, con lo scopo di sensibilizzare i cittadini di tutto il mondo su ciò che li circonda, in termini politici, economici, climatici ma anche di sicurezza e nuove tecnologie.

A questo proposito, grazie al lavoro svolto a livello internazionale dall’Associazione Lugano Commodity Trading (LCTA), prenderà parte al meeting una delegazione ticinese in stile Public-Private-Partnership. La parte privata sarà rappresentata dall’Ing. Paolo Lezzi, CEO di InTheCyber Group SA, mentre la parte pubblica dalla partecipazione del Dr. Alessandro Trivilini, Responsabile del Servizio informatica forense del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI.

Una partecipazione importante, in un luogo, il WEF di Davos, in cui i maggiori esponenti del mondo si ritrovano per condividere idee e strategie.

Il tema specifico che verrà affrontato dalla delegazione ticinese sarà “Intelligenza Artificiale, Big Data & Cyber Security”.

Un’occasione di grande valore internazionale, che la nostra Associazione sostiene con forza, sicuri che l’esperienza dei due rappresentanti potrà essere di grande utilità anche per il Cantone Ticino, in termini di condivisione di nuove sinergie, visioni e conoscenze.

A loro facciamo quindi i nostri complimenti per questa grande occasione, e i migliori auguri affinché possano rappresentare al meglio il Cantone Ticino.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-19 15:33:23 | 91.208.130.86