mobile report Segnala alla redazione
CANTONE
22.05.2018 - 17:310
Aggiornamento 12.06.2018 - 16:07

Il fascino della diretta: perché inserire Facebook Live in una brand strategy?

Essere live sui social: la nuova frontiera della creazione dei contenuti

 

C’era una volta il fascino della diretta: programmi televisivi live, in cui poteva potenzialmente capitare di tutto, la bellezza di scoprire tutti insieme nello stesso momento il risultato di un evento sportivo, oppure l’orgoglio di un popolo di seguire nello stesso momento un avvenimento importante. Adesso la diretta, con il live video sui social, è qualcosa alla portata di tutti, che possono testimoniare momenti di vita intima, o dietro le quinte, di qualsiasi evento, dappertutto: ora, fra pochi minuti, fra due ore, o domani. Senza che ce lo aspettiamo. Lo fanno le persone, lo fanno i brand: tutti vogliono creare, tutti vogliono esserci.

Un video in live streaming ha la capacità di innescare una forte interazione con il pubblico: vi è la possibilità, infatti, di lasciare commenti, like, reaction in tempo reale, così come è consentito agli utenti effettuare domande e fornire spunti di riflessione, ricevendo feedback in real time.

Facebook Live è la funzione di Facebook che ti permette di trasmettere contenuti in diretta dal tuo profilo personale o dalle pagine che gestisci.

Questa funzione ha riscosso in poco tempo molto successo tra gli utenti del social, visto anche il suo grande potere di engagement.

Sono infatti diverse le ragioni per cui includere una diretta Facebook all’interno Di una strategia. Ma allo stesso tempo è fondamentale capire come si fa una diretta su Facebook correttamente, per creare un contenuto di qualità.

Facebook Live è integrato tra le opzioni per la creazione di uno stato, sia da mobile sia da desktop, perciò non è necessaria alcuna applicazione esterna.

Ma quali sono gli step per attivare una diretta Facebook?

  • Clicca o tocca “A cosa stai pensando?” nella tua newsfeed, per creare un nuovo stato;
  • Scegli l’opzione Video in diretta/Live. Si avvieranno così la webcam e il microfono del tuo computer, o la fotocamera e il microfono del tuo smartphone o tablet.
  • All’avvio della fotocamera o della webcam, clicca o tocca il pulsante blu “Trasmetti in diretta”.

L’anno scorso un video su 5 era ripreso dal vivo. L’esperienza è coinvolgente e, soprattutto, i video live ottengono più commenti (anche il 1000% in più) e vengono mediamente guardati più a lungo. Questo spiega il trend in crescita.

Facebook Live e i vantaggi di una diretta

Facebook ha molto interesse a trattenere i suoi utenti all’interno del social. Un video live ha grande potere d’intrattenimento.

Un primo vantaggio è l’aiuto che Facebook ti dà per formare la tua audience. Arriverà infatti una notifica ai tuoi amici, se la diretta parte dal tuo profilo personale. Se invece utilizzi una pagina, tutti i fan riceveranno una notifica.

La video diretta Facebook non scompare una volta terminata, ma verrà salvata automaticamente come video nel tuo profilo/pagina. Sarà quindi fruibile dai tuoi contatti anche successivamente. Questo ti permette non solo di riutilizzare il contenuto, ma anche di poter creare vere proprie serie o puntate collegate tra di loro.

Ultima, ma non per importanza, è la possibilità di interagire con il pubblico che ti segue. Leggi i commenti che arrivano durante il Facebook Live e rispondi in presa diretta. Non c’è modo migliore per coinvolgere la tua audience!

Come funziona la diretta Facebook? Dal momento in cui il video in streaming viene iniziato, la sua privacy può essere regolata per essere pubblico, per gli amici o per un selezionato numero di utenti, che possono visualizzare, commentare (anche con le reactions/reazioni ossia con le faccine) e condividere. L’autore è il protagonista che può avviarlo, rispondere ai commenti e terminare il flusso audiovisivo quando preferisce.

Facebook Live: 5 tip per usarla al meglio

Le possibilità che questa funzione di Facebook permette di avere sono davvero molte. I livelli che si possono raggiungere nelle dirette sono seriamente alti per coinvolgere il vostro pubblico.

  1. Utilizza un microfono
    Che tu sia da mobile o da desktop, assicurati di avere un microfono che garantisca un audio chiaro. Con investimenti minimi si trovano microfoni a clip, che sono già un’ottima partenza.

  2. Stabilizza l’immagine 
    Con un cavalletto. Se la diretta Facebook proviene da uno smartphone o tablet, cerca di dare la maggior stabilità possibile all’immagine. Un cavalletto per smartphone economico è un valido supporto.

  3. L’utilizzo di Facebook Live deve essere spontaneo, ma non casuale
    Se sei tu a parlare, struttura un minimo quello che andrai a dire in diretta. Ti consiglio 5 minuti per scrivere una scaletta (anche mentale) su come si svolgeranno i fatti, per evitare silenzi o uno stato di confusione.

  4. Aspetta qualche minuto prima di cominciare
    Se puoi, intrattieni ma non iniziare subito con quello che vuoi dire. Attendi che la notifica agli amici o fan abbia il suo effetto, e che le persone si colleghino per ascoltarti.

  5. Interagisci con i commenti
    Arrivano durante la diretta Facebook: rispondi o proponi domande, saluta o ringrazia chi ti segue.

Facebook Live: perché inserirlo nella Brand Strategy

Che si tratti di personal branding o di un brand aziendaleFacebook Live può essere uno strumento di grande visibilità. Spariscono le barriere, le distanze si accorciano, l’utente può guardare e immedesimarsi in quello che vede.

Ad esempio, perché non mostrare il processo di produzione dell’ultima novità della casa? Oppure il clima positivo che si respira in azienda? O, ancora, perché non un momento particolare dell’evento a cui si sta partecipando? E quale modo migliore per annunciare l’uscita di un prodotto o servizio?

È necessario ricordare che la trasparenza è un fattore cruciale, uno di quegli elementi che chiunque aspiri al successo e all’engagement non può non considerare. Dietro il cliente, infatti, c’è una persona e quella persona è intenzionata a conoscere il brand e la personalità di chi lo rappresenta, vuole sapere cosa lo rende unico rispetto ai competitor.

Da non sottovalutare, inoltre, che il live streaming consente di aggirare tutto il processo di registrazionemontaggio e caricamento del video. Con Facebook Live, infatti, è sufficiente premere un bottone per essere online. Il video, una volta terminata la diretta, rimarrà all’interno del proprio profilo o della propria pagina. Sarà possibile, inoltre, monitorare la mole di visualizzazioni e gestire le impostazioni relative alla privacy.

Facebook resta una piattaforma di fondamentale importanza per i marketer, per questo sfruttare ogni strumento che offre – soprattutto se gratuito e intenzionato a persistere deve essere un must!

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-17 12:17:20 | 91.208.130.87