SEGNALACI mobile report
focus
CANTONE
02.05.2017 - 09:030

Digital Forensics for Blockchain Analysis, Penetration Testing and Incident Response

Il Servizio di informatica forense del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI, offre un nuovo corso di formazione continua della durata di un anno

 

Il Servizio di informatica forense del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI, offre un nuovo corso di formazione continua della durata di un anno, da subito spendibile in azienda, per conoscere le caratteristiche delle cripto monete e della Blockchain, le tecniche di Penetration Testing e le attività di Incident Response.

La resilienza e l’evoluzione degli attacchi informatici spingono sempre più aziende a formare i propri tecnici ad intervenire per tempo in caso di incidente informatico. Citando Kaspersky, azienda leader nella produzione di software per la sicurezza informatica, per le cyberminacce il 2016 è stato l’anno in cui il “prima o poi è diventato ora”.

Per questo motivo, i crismi tradizionali di sicurezza sono una condizione necessaria ma non più sufficiente. Serve un nuovo approccio alla gestione dei cyber attacchi consapevole, agile e utile in azienda per pianificare correttamente tutte le fasi critiche che intercorrono tra le conseguenze dell’attacco subito e il business aziendale, come per esempio: la riduzione dei rischi di propagazione del danno, il mantenimento dei servizi critici, la protezione dei dati sensibili, la riduzione dei costi di intervento da parte di esterni, la comunicazione tra tecnici, collaboratori e quadri aziendali e la salvaguardia della reputazione aziendale post incidente.

Il corso, suddiviso in tre moduli, tratta tre temi fondamentali. Il primo rivolto alla conoscenza e all’analisi delle cripto valute con particolare attenzione al funzionamento della Blockchain, il secondo focalizza l’attenzione alla conoscenza delle tecniche di pentesting, al fine di conoscerne le modalità operative e le relative conseguenze, mentre l’ultimo ha lo scopo di preparare adeguatamente i tecnici informatici ad affrontare professionalmente prima, durante e dopo l’incidente informatico, per il contenimento della propagazione del danno e per la riduzione dei rischi cyber che ne derivano.

Considerato l’approccio fortemente interdisciplinare, il corso offre per ogni singolo modulo un’attenzione particolare agli aspetti legali da considerare per la gestione e l’analisi delle cripto valute e della Blockchain, per le tecniche di Penetration Testing e per l’intervento da parte dell’Incident Response Manager.

Le iscrizioni sono aperte e il programma completo del corso si trova a questo link: www.supsi.ch/forense

I membri ATED ICT possono beneficiare del 10% di sconto.

Per maggiori informazioni:

 

Dr. Alessandro Trivilini

Responsabile corso SUPSI

www.supsi.ch/forense

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-21 21:29:34 | 91.208.130.87