Segnala alla redazione
Amico Animale
17.08.2019 - 13:000

“Seduto!”: ecco come insegnarlo al cane

Un gesto apparentemente semplice che necessita del giusto addestramento 

 

“Seduto!”. È il comando apparentemente più semplice da insegnare al proprio cane, eppure non tutti ci riescono. Come fare per addestrare Fido a eseguire questo semplice movimento? Qui vi forniamo alcuni piccoli suggerimenti per trasformare il vostro tentativo in un successo. In primo luogo, bisogna sapere che il momento migliore per insegnare il “seduto” a Fido è tra i 2 e i 6 mesi d’età, quando è ancora un cucciolo. I cani possono imparare anche da adulto, ma sarà un po’ più complicato. Dotatevi di biscottini o bocconcini di cui sia goloso e lasciategliene assaggiare uno.

Il secondo, invece, fateglielo solo annusare, mantenendolo poi in pugno per catturare la sua attenzione. Stendete poi il braccio sopra al cane, come se seguiste una linea immaginaria dal muso alla coda. Fido seguirà con lo sguardo il pugno e per riuscirci finirà per sedersi. Una volta seduto, ricompensatelo con il bocconcino, carezze e complimenti. Ora non vi resta che associare la parola “seduto” a questo comportamento. Ripetete la prima operazione varie volte, inserendo la parola “seduto” prima di distendere il braccio.

Dopo un certo numero di training - dipende da cane a cane - Fido imparerà a riconoscere il gesto e a sedersi. Per non perdere tempo, non dilungatevi più di 10-15 minuti per sessione di training: difficile che il cane resti concentrato per un tempo più lungo.     

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-17 03:14:42 | 91.208.130.85