Segnala alla redazione
Amico Animale
29.07.2019 - 19:310
Aggiornamento : 30.07.2019 - 14:40

Yorkshire muore per salvare famiglia da aggressione dei cinghiali

Il piccolo Dylan ha messo in fuga un branco di 7-8 esemplari

 

Gli Yorkshire sono cani piccoli, ma con una personalità enorme. Lo conferma una storia che arriva da Ariccia, provincia di Roma, dove una famiglia di quattro persone ha rischiato grosso al rientro a casa: davanti il portone della loro abitazione, infatti, hanno trovato ad attenderli un branco di cinghiali.

Al rientro dopo una serata fuori, la famiglia non si era accorta della presenza degli animali: il padre prende una delle due figlie in braccio e si avvia sul vialetto di casa, insieme alla moglie e all’altra bambina. All’improvviso un rumore: erano 7 o 8 cinghiali che, alle loro spalle, si preparavano a caricare. A quel punto è entrato in scena Dylan, il cane di famiglia, un piccolo Yorkshire con un coraggio da leone.

Dylan ha prima abbaiato verso i cinghiali, dopodiché si è gettato contro di loro. È scattata così una breve zuffa, al termine della quale i cinghiali sono scappati via: sul terreno, però, è rimasto il corpicino di Dylan, cane eroe che ha sacrificato la propria vita per salvare i suoi padroni.   

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 03:14:53 | 91.208.130.85