Segnala alla redazione
Amico Animale
07.07.2019 - 19:370

I gatti e il caldo, cosa fare

In estate è fondamentale idratarli e proteggerli dal calore intenso

 

I gatti sono animali molto attivi, ma quando la temperatura sale è bene adottare qualche accorgimento per evitare che il grande caldo provochi danni alla loro salute. n buon sistema per abbassare la loro temperatura corporea è quella di bagnare lievemente le zampe: il loro corpo andrà incontro allo stesso processo noi uomini proviamo a rinfrescarci bagnandoci i polsi con l’acqua fredda.

Per il caldo, inoltre, il gatto può tendere a mangiare e anche a bere meno. Per queste ragioni è preferibile nutrirlo con cibi umidi piuttosto che secchi e magari preparare dei ghiaccioli di brodo di carne, oppure di acqua e frutta, per assicurarsi che si nutra e che rimanga idratato. Questa ultima parola è naturalmente un termine chiave quando il termometro si alza: idratazione significa salute, quindi assicuratevi che la ciotola del micio sia sempre piena e con acqua fresca, cambiata spesso.

Infine assicurate al gatto un bel po’ di spazi all’ombra dove muoversi ed evitate di tenerlo a lungo in stanze con l’aria condizionata, che invece potrebbe causargli raffreddori anche seri.    

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-23 22:29:15 | 91.208.130.85