Segnala alla redazione
Amico Animale
13.06.2019 - 16:470

Perché conviene portare il cane in ufficio

Uno studio conferma: con Fido accanto il lavoro risulta meno pesante 

 

Nel corso degli ultimi anni la ricerca ha dimostrato che i cani aiutano a migliorare la salute dei bambini, a contrastare gli effetti delle allergie e abbassano il rischio di sviluppare ansia e depressione. Ora, una ricerca della University of Lincoln, negli Stati Uniti, ci rivela che avere Fido con sé al lavoro aiuta a migliorare la produttività. Sì, perché le persone che portano il cane in ufficio risultano del 22% più soddisfatte delle loro condizioni di lavoro.

Un fattore che, inevitabilmente, finisce con il migliorare la qualità stessa dei compiti svolti dal lavoratore. Lo studio americano ha tenuto conto di alcuni parametri come il coinvolgimento dei dipendenti e il loro benessere sul posto di lavoro: è venuto fuori che la presenza del cane non rappresenta soltanto una distrazione, ma come contribuisca a migliorare la concentrazione del lavoratore e, di conseguenza, anche la sua produttività.

In questo senso, autorizzare i lavoratori a portare con sé il proprio cane potrebbe essere una mossa molto intelligente da parte del datore di lavoro. 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-16 11:17:42 | 91.208.130.89