Segnala alla redazione
Amico Animale
27.05.2019 - 13:500

Morta la cagnolina che aveva vegliato 10 anni la tomba del padrone 

La storia di Nicoletta, scomparsa oggi a Ischia, aveva fatto il giro del web

 

Quella di Nicoletta, un dolce meticcio che viveva sull’isola d’Ischia, nel Golfo di Napoli, era una storia che aveva fatto il giro del mondo, commovendo gli amici degli animali e non solo. Da 10 anni la cagnolina viveva nel cimitero dell’isola dove vegliava la tomba del suo padrone, scomparso nel gennaio del 2009: dal momento della morte dell’uomo, Nicoletta non ha più voluto saperne di lasciarlo, finendo per essere adottata dai lavoratori del cimitero, che le avevano trovato un posto per dormire e badavano a lei dandole da mangiare.

Ieri Nicoletta è morta dopo un periodo in cui la sua salute era peggiorata. Nonostante le sue condizioni precarie, fino alla fine la cagnolina non ha voluto lasciare la tomba del suo padrone: anche malata, rimaneva per ore sul sepolcro dell’uomo, così come fatto negli ultimi 10 anni.

Oggi i lavoratori del cimitero si dicono molto addolorati, mentre la notizia della scomparsa di Nicoletta ha già fatto il giro del web: come Hachiko, il cane che in Giappone aspettò per 10 anni alla stazione di Shibuya il padrone dopo la sua morte, anche la cagnolina di Ischia diverrà un eccezionale esempio di fedeltà canina.    

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-23 18:25:06 | 91.208.130.87