Segnala alla redazione
Amico Animale
17.05.2019 - 13:500

Lutto sul web, è morto Grumpy Cat

Scomparso il felino più famoso di internet

 

Ogni amante dei gatti con un profilo social non potrà che essere travolto dalla tristezza. È di oggi la notizia della morte di Grumpy Cat, il micio che con la sua espressione imbronciata era diventato una vera e propria celebrità del web, collezionando amicizie su Facebook, follower su Instagram e Twitter, e visualizzazioni su YouTube. Per la precisione, Grumpy Cat aveva (anzi ha ancora) 8,5 milioni di “friends” su Fbook, 2,4 milioni di follower su Instagram 1,5 su Twitter e oltre 260mila utenti registrati al proprio canale YouTube.

Un vero e proprio esercito di fan, travolto oggi dalla notizie della sua morte, avvenuta lo scorso 14 maggio: “alcuni giorni sono più ‘grumpy’ (scontrosi) di altri”, hanno scritto i proprietari della gatta (sì, in realtà era una femmina) sui social, svelando che ad uccidere il felino, 7 anni di età, è stata un’infezione urinaria. “È morta a casa, tra le braccia della sua mamma Tabatha - ha scritto la donna su Twitter - Oltre ad essere la nostra bambina e un amato membro della nostra famiglia, Grumpy Cat ha aiutato milioni di persone in tutto il mondo a sorridere. Anche quando i tempi erano duri. Il suo spirito continuerà a vivere attraverso i suoi fan nel mondo”.

La gatta era divenuta famosa nel 2012, grazie ad alcune foto postate su internet. Negli anni il suo successo era diventato enorme, al punto da meritarsi una statua al museo delle cere di Madame Tussauds di San Francisco.    

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 18:47:29 | 91.208.130.85