Segnala alla redazione
Amico Animale
20.01.2019 - 13:000

E se i bisognini di Fido diventassero energia?

Un pensionato britannico ha inventato una macchina che trasforma gli escrementi di cane in elettricità 

 

Quello degli escrementi dei nostri amici a quattro zampe dimenticati per strada da padroni poco civili è un problema piuttosto comune che spesso neanche la minaccia di una multa molto salata riesce a risolvere. Una nuova prospettiva di approccio alla questione, però, potrebbe essere data dall’invenzione di un pensionato britannico, Brian Harper, riportata dall’agenzia Agi.

Dopo tre anni di lavoro, infatti, l’uomo è riuscito a inventare un macchinario in grado di trasformare la cacca di Fido in energia elettrica. Si tratta, per la precisione, di un digestore anaerobico, un apparecchio che assomiglia ad una lavatrice e che funziona attraverso l’azione di alcuni microorganismi in grado di scindere il materiale organico e trasformarlo in fertilizzante e in energia capace di alimentare un lampione per circa tre ore.

Sistemato in strada, potrebbe raccogliere gli escrementi dei cani a passeggio e alimentare dunque l’illuminazione di una via o di una piazza. Un’idea brillante per tenere puliti e illuminati gli spazi pubblici. 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-04-18 15:03:46 | 91.208.130.86