Segnala alla redazione
Amico Animale
08.01.2019 - 09:270

Il cane che lotta contro la violenza sulle donne

Si chiama Bobo e vive in Turchia: il suo padrone l’ha addestrato a difendere chi è in pericolo

 

Un Golden Retriever dallo sguardo tenerissimo, che sa però farsi valere quando è il momento di difendere le donne. È Bobo, cane divenuto una specie di celebrità in Turchia, paese che l’ha eletto simbolo della lotta alla violenza di genere. Merito del suo padrone, Hakan Keten, che ha allevato l’istinto protettivo del suo Golden Retriever, trasformandolo in un cane-eroe.

L’idea gli è venuta quando, durante una passeggiata a Malatya, città nella parte sud-orientale della Turchia, Bobo è intervenuto spontaneamente per difendere una donna che veniva presa a schiaffi dal suo uomo: il cane ha allontanato il violento, poi s’è parato davanti alla donna per proteggerla. Il padrone ha dunque allenato Bobo a intervenire in casi del genere: ora Bobo non solo difende la donna vittima di violenza dall’aggressione fisica, ma provvede poi a coccolarla subito dopo, balzandole addosso o provando a leccarla sul viso.

Gesti che aiutano le donne a riprendersi dopo l’aggressione e a ritrovare il sorriso. E che hanno reso famoso Bobo, il cane anti-violenza.  

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-19 12:58:18 | 91.208.130.86