mobile report Segnala alla redazione
Amico Animale
05.09.2018 - 10:540

Randagio salva anziano, la famiglia l’adotta

Bella storia di affetto e riconoscenza dalla Spagna: protagonisti un cane e un malato di Alzheimer

 

Arriva dalla Spagna una nuova storia che vede come protagonista un cane-eroe. Stavolta si tratta di un randagio, il cui ruolo è stato fondamentale per il salvataggio di un 75enne malato di Alzheimer che si era perso. Il fatto è avvenuto nella città di Burriana, dove l’anziano era sparito da casa senza lasciare alcuna traccia.

Immediato l’allarme dato dai parenti e il via alle ricerche nei dintorni della cittadina, ma l’uomo è stato ritrovato soltanto all’alba del mattino seguente, nel bosco vicino alla cittadina della comunità valenciana. Era abbracciato a un cane randagio, che dopo essersi avvicinato a lui l’ha riscaldato con il suo calore corporeo: al momento del salvataggio l’uomo presentava un principio di ipotermia, ma senza l’intervento del cane probabilmente le sue condizioni sarebbero state assai peggiori.

L’animale non ha voluto separarsi dall’anziano neanche quando quest’ultimo è salito sull’ambulanza. Di qui la decisione della famiglia dell’uomo di adottarlo come gesto di affetto e riconoscenza per aver aiutato l’anziano familiare. 

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-10 06:01:35 | 91.208.130.86