mobile report Segnala alla redazione
Amico Animale
31.08.2018 - 10:530

L’esercito dei cani fiuta-diabete

In Italia partito un progetto per affiancare gli animali addestrati ai malati

 

In Italia un esercito di cani fiuta-diabete è pronto a prendersi cura dei malati. Sono gli animali che fanno parte del progetto Serena, che punta ad affidare ai malati di diabete che ne facessero richiesta un cane addestrato a riconoscere le crisi glicemiche. Quando si verificano, infatti, la mutazione delle molecole e dell’odore del paziente viene rilevato da Fido, che poi è in grado di dare l’allarme abbaiando, agitandosi o mettendo in atto altri comportamenti per cui è stato addestrato.

Il progetto Serena mira ad addestrare un gruppo di cani: partito a Verona, ha registrato richieste da tutta la penisola. E alcuni cani hanno già realizzato dei salvataggi: in Sardegna uno di loro ha salvato un uomo che si stava sentendo male in albergo, uscendo dalla stanza e andando a chiamare i soccorsi nella reception.

Sono già una ventina i cani operativi sul territorio italiano, ma molto presto se ne aggiungeranno un centinaio. I cani fiuta-diabete, dunque, sono pronti a fare da sentinelle ai malati. 

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-10 06:02:07 | 91.208.130.87