SEGNALACI mobile report
focus
COMPORTAMENTO
05.03.2018 - 18:320

Sei tu il miglior amico del tuo gatto?

Come capire se sei l’umano preferito del tuo micio

 

Quello sulla presunta freddezza dei gatti nei confronti dell’uomo è uno dei luoghi comuni più difficili da scalfire del mondo animale. I felini vengono visti come esseri anaffettivi o capaci di manifestare affetto solo in termini di convenienza.

La realtà è completamente diversa: i gatti sanno voler bene in maniera spontanea al proprio padrone e ai membri della propria famiglia, ma seguono criteri più complicati rispetto, ad esempio, ai cani. È facile immaginare che i gatti possano affezionarsi in maniera maggiore all’umano che, all’interno del gruppo familiare, provvede a rifornirli di cibo: invece non è affatto così. Il gatto sceglie il suo umano preferito non in base a ragionamenti opportunistici, ma ad una vera e propria affinità che nasce da ragioni finora inesplorate e inspiegabili.

E tu, sei il migliore amico del tuo gatto? Per capirlo dovete osservare alcuni comportamenti del micio, come il miagolare insistito al tuo rientro in casa o il fatto che ti segua in tutte le stanze dell'appartamento o, ancora, che insista per farsi prendere in braccio e coccolare.    

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-26 17:27:58 | 91.208.130.86