SEGNALACI mobile report
focus
LO STUDIO
29.01.2018 - 14:360

Gatti indipendenti? No, imitano l’uomo

Una ricerca smentisce un luogo comune sui felini

 

La scienza smentisce un altro luogo comune sui gatti, indicati spesso come animali poco socievoli e fin troppo indipendenti.  Secondo una ricerca dell’Università di Messina, invece, i felini sarebbero animali sociali e pertanto si lascerebbero influenzare nei propri comportamenti da chi vive con loro, ovvero dal proprio padrone.

I ricercatori italiani hanno preso in analisi due gruppi di felini, entrambi accuditi allo stesso modo dai propri padroni. La differenza stava negli spazi condivisi: il primo gruppo, infatti, viveva in case piuttosto piccole, il secondo in case grandi con giardino o con aveva l’opportunità di uscire anche da soli. Ecco: nel primo gruppo la vicinanza obbligata con il padrone ha spinto i gatti a imitare i comportamenti umani.

I felini in questione dormivano e mangiavano quando lo faceva il padrone e addirittura utilizzavano la lettiera quando il proprio coinquilino andava in bagno. Viceversa, i gatti del secondo gruppo si mantenevano più indipendenti: uscivano di casa e si mantenevano molto più attivi di notte, conservando anche il proprio istinto predatorio. In conclusione, gli scienziati hanno rilevato come i gatti si umanizzassero quando trascorrevano molto tempo con l’uomo.  

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-24 13:02:38 | 91.208.130.87