AlimenTIamoci correttamenteCirrosi epatica

19.12.22 - 08:00
La cirrosi epatica è una patologia degenerativa causata da un'infiammazione, che altera la struttura e il funzionamento del fegato
FN Project
Cirrosi epatica
La cirrosi epatica è una patologia degenerativa causata da un'infiammazione, che altera la struttura e il funzionamento del fegato

I fattori di rischio che portano ad un fegato infiammato sono molti. Ad una situazione di cirrosi si arriva solo dopo molti mesi o anni in cui si sono ignorati i sintomi e si è tenuto uno stile di vita errato.

Con la cirrosi il tessuto epatico diventa fibrotico o cicatriziale e si altera il suo funzionamento come per esempio la digestione del cibo che sarà più lunga, complicata.

FN Project

Quali sono i sintomi della cirrosi epatica?

La cirrosi epatica, seppur molto grave, nelle fasi iniziali è quasi totalmente asintomatica e spesso viene individuata casualmente nel corso di esami effettuati per altri motivi. Nonostante vi sia un danneggiamento parziale del fegato, questo può continuare a funzionare regolarmente.

Successivamente si potranno avvertire sintomi come:

    • La perdita dell’appetito
    • La nausea
    • La debolezza e la stanchezza
    • La perdita di peso ingiustificata
    • Un eccessivo affaticamento dopo gli sforzi

Quando si arriva ad una condizione di danneggiamento sostanziale del fegato, che compromette il suo regolare funzionamento, si potranno manifestare sintomi, come:

    • L’ittero, con un ingiallimento della pelle e della parte bianca degli occhi,
    • L’ingrandimento della milza,
    • i disturbi digestivi,
    • la difficoltà di concentrazione,
    • la perdita di memoria,
    • un’eccessiva sonnolenza,
    • un accumulo di liquidi nell’addome attraverso le ascite e negli arti inferiori attraverso gli edemi.

 

Abbiamo ideato il metodo IMMUNE SYSTEM DIET. Il metodo permette di dimagrire, alleviare problematiche gastrointestinali e ripristinare corretti valori ematici tramite la scelta degli alimenti corretti al proprio sistema immunitario. Puoi contattarci al numero 0763602900 (anche su whatsapp) oppure inviare una mail a info@fnproject.ch.

Abbiamo scritto un eBook che spiega in maniera approfondita il metodo dando suggerimenti utili su come impostare la propria alimentazione. È possibile scaricarlo gratuitamente cliccando QUI.

FN Project

 

Quali sono le cause della cirrosi epatica?

Le cause della cirrosi epatica possono essere:

    • un abuso di alcol;
    • l’epatite B o C o D;
    • il fegato grasso;
    • altre malattie ereditarie legate al fegato.

Il 58 % dei casi di cirrosi è causato dall’epatite C, il 17 % dall’epatite B, il 16% dall’abuso di alcol ed il 7% dal fegato grasso.

Negli ultimi anni vi è stato un aumento dei casi di cirrosi epatica causato da una condizione di fegato grasso. Questo perché sono aumentati i fattori di rischio e quindi: l’obesità, il diabete di tipo 2, l’ipertrigliceridemia, l’ipercolesterolemia e la sindrome metabolica.

La percentuale di persone affette da cirrosi a causa dell’epatite C si è ridotta notevolmente, in quanto sono aumentate le terapie antivirali ed è aumentato il livello di igiene personale.

Le malattie ereditarie che possono causare lo sviluppo della cirrosi sono: l’emocromatosi, la malattia di Wilson, le malattie da accumulo di glicogeno e la fibrosi cistica.

Diagnosi di cirrosi epatica

Una condizione di cirrosi epatica si scopre nella maggior parte dei casi accidentalmente, dopo aver effettuato degli esami del sangue e visto alcuni valori sballati.

Questi esami del sangue che valutano il funzionamento del fegato sono: la transaminasi, i fattori di coagulazione e i livelli di bilirubina, dell’albumina e delle piastrine.

Se dagli esami del sangue si sospetta una cirrosi, allora vengono effettuate ulteriori indagini come un’ecografia addominale, una tac e una biopsia del fegato.

FN Project

Come curare la cirrosi epatica

La cirrosi epatica non ha una cura, si può solo rallentare l’aggravarsi della situazione clinica individuando le cause e tenendo sotto controllo la situazione attraverso la somministrazione di alcuni farmaci.

Se per esempio la causa è l’abuso di alcol, basterà eliminarlo dalla propria alimentazione per poter arrestare la malattia.

Nei casi più gravi di cirrosi il cui il fegato è danneggiato in buona parte e si riscontrano problemi anche nel funzionamento, l’unica cura è un trapianto di fegato.

Come prevenire la cirrosi epatica?

L’unica arma di prevenzione della cirrosi epatica è l’adozione di uno stile di vita salutare, che prevede:

    • L’assunzione moderata di alcol,
    • L’assunzione di farmaci solo se estremamente necessari e sotto prescrizione medica;
    • La vaccinazione contro le epatiti virali B, C e D;
    • Il divieto di consumare liquidi o alimenti contaminati,
    • Il seguire un’alimentazione antinfiammatoria, e quindi limitando l’assunzione di alimenti contenenti zuccheri, grassi saturi e latticini.

 

 

CONTATTI

Tel: 0763602900 (anche su whatsapp)

Per prenotare un primo appuntamento gratuito con il nostro nutrizionista cliccare QUI

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE