+ 18
Novità
21.08.2019 - 06:000

Volkswagen T-Roc, scatta la magia a cielo aperto

Il popolare Suv tedesco si trasforma in Cabriolet, con look coupé grazie alle due sole portiere ed alla linea molto pulita: sarà in vendita nella primavera 2020 con potenze da 115 a 150 cv.

Si potrebbe dire che la Range Rover Evoque Cabrio abbia fatto scuola: a seguirne le tracce arriva nientemeno che la popolare T-Roc, pronta a presentarsi all’imminente Salone di Francoforte nell’inedita veste Cabriolet. Le vendite partiranno però solo con il nuovo anno, più precisamente attorno alla primavera 2020.

 
La capote si apre anche con il telecomando.

La linea ricorda da vicino la Golf, grazie alle fiancate più levigate, dove spiccano le due sole portiere, mentre la coda è compatta e lascia spazio giusto per un sottile accenno di spoiler a dividere la zona superiore del bagagliaio dall’alloggiamento per la copertura, totalmente a scomparsa. Si tratta infatti di una capote in tessuto multistrato, molto compatta, nonché altrettanto “agile” nella sua movimentazione: la Casa annuncia appena 9 secondi per la conversione della vettura, possibile anche in movimento fino a velocità di 30 km orari. Non solo: apertura o chiusura saranno comandabili anche tramite il telecomando, potendo così preparare la T-Roc secondo le proprie esigenze prima ancora di salirvi a bordo. Una bella comodità.


Due motorizzazioni, unicamente a benzina turbo.

Sul piano tecnico, la scocca è stata naturalmente oggetto di numerosi interventi, per innalzare la rigidità del pianale nella zona inferiore, data l’assenza del tetto. Non mancano, naturalmente, gli archi protettivi nella parte posteriore dell’abitacolo, ma si tratta di elementi volutamente occultati per preservare la pulizia della linea; nell’eventualità di un ribaltamento, vengono fatti uscire in posizione in pochi decimi di secondo. In luogo del portellone è previsto un piccolo cofano, che dà accesso al sottostante vano di carico. Internamente, l’arredo conserva l’impostazione delle versioni convenzionali, seppur con la novità del nuovo sistema di infotainment MIB3, completato, tra l’altro, dalla scheda dati eSim per l’accesso permanente a internet; funzionalità che include gli svariati servizi “real time” inerenti tra gli altri situazione del traffico, meteo, mappe topografiche. Gli allestimenti previsti sono due, Style e lo sportivo R-Line sottolineato da specifici dettagli di carrozzeria. Unicamente a benzina le motorizzazioni annunciate, entrambe sovralimentate con turbocompressore: tre cilindri 1.0 da 115 cv oppure il più performante quattro cilindri di 1.5 litri da 150 cv; a disposizione il cambio doppia frizione DSG a sette rapporti.

Guarda tutte le 22 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 09:39:41 | 91.208.130.89