+ 6
Novità
24.06.2019 - 08:000

"S", magia Alpine con ancora più mordente

Se il ritorno dell’Alpine A110 vi ha stregato ma ancora non ve la siete assicurata, l’arrivo della inedita versione "S" – previsto per la fine dell’anno – potrebbe essere l’occasione buona: tutto il sapore della coupé transalpina a motore centrale-posteriore e trazione posteriore, con 40 cavalli in più con cui “giocare” tra le curve. Passando ancor meno inosservati, grazie ai dettagli estetici aggiuntivi che distinguono questa la versione di punta.

Non soltanto cavalli in più per la versione di punta
Cuore della vettura rimane il 1.8 turbo benzina, che grazie alla cura ricostituente arriva ad erogare ben 292 cv a 6400 giri con coppia massima di 320 Nm a 2000 giri: merito di numerosi interventi di affinamento ma pure di una sovralimentazione incrementata di 0,4 bar. Resta invariata la trasmissione, affidata al cambio automatico a doppia frizione con sette rapporti. Così equipaggiata, la berlinetta Alpine scatta da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi, un decimo in meno della versione standard da 252 cv, oltre a poter raggiungere una punta massima di 260 km orari. La vettura viene modificata non soltanto a livello di propulsore ma pure di assetto, per il quale la Casa annuncia un irrigidimento delle molle del 50% combinato all’introduzione di una barra antirollio più rigida e leggera, mentre l’altezza da terra è ridotta di 4 mm; la gommatura è più generosa – Michelin Pilot Sport 4 – ed impiega una mescola specifica. Differente, inoltre, la taratura del controllo di trazione, che in modalità Track permette maggiori libertà di movimento al retrotreno in piena accelerazione.

L’arancione “veste” i dettagli e caratterizza esteticamente la S
Già accattivante com’è, sul piano del look la A110S aggiunge ulteriore attrattiva con diversi particolari che non ne cambiano il volto “retrò” ma che ne accentuano la percezione di importanza; spiccano ad esempio i dettagli in carbonio, con la possibilità di disporre del tetto realizzato in questo materiale composito (con finitura lucida) per un risparmio di peso di 1,9 kg. Le pinze freno (Brembo, con dischi da 320 mm) sono dipinte in arancione, coordinate alla scritta Alpine bicolore in coda, mentre è specifico della S il colore speciale grigio argento opaco. Diverse “cure” anche per l’abitacolo, con le cuciture anche qui in arancione in sostituzione di quelle blu standard ad impreziosire l’ambiente raccolto ma accogliente; sono inoltre di nuovo disegno volante, pedaliera in alluminio, sedili sportivi Sabelt che pesano appena 13,1 kg ciascuno.

Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-16 10:40:36 | 91.208.130.86