Novità
21.01.2019 - 08:060

Shelby GT 500, Mustang da puro brivido

Ford stradale più potente di sempre, la muscolosa coupé americana sfoggia V8 5.2 da oltre 700 cv e corredo tecnico potenziato: nel mirino prestazioni e divertimento della massima intensità.

 

Se avete la Mustang nel cuore e nel sangue il rombo inconfondibile del suo V8 di 5,2 litri, l’esclusiva Shelby GT500 vi solleticherà come mai prima. Messa a punto dalla divisione Performance della Casa americana, la possente “muscle car” a stelle e strisce in edizione speciale sarà disponibile soltanto a partire dal prossimo autunno con l’invidiabile “etichetta” di Ford più potente mai progettata.

L’otto cilindri montato a mano promette di essere inesauribile.
È così. Tutto ruota infatti attorno al grosso V8 americano, dotato di sovralimentazione mediante compressore meccanico di tipo volumetrico: gli oltre cinque litri di cubatura sono qui in grado di erogare oltre 700 cv, grazie alla sua evoluzione profonda nonché alle attenzioni certosine dei tecnici Casa che ne curano l’assemblaggio con la cura necessaria al montaggio eseguito interamente a mano. Con la trasmissione non si perde un colpo poiché si tratta di un cambio automatico doppia frizione a sette rapporti, con trazione rigorosamente posteriore per eseguire anche “donut” e “burnout” su piazzale, specialità tutte americane del divertimento al volante. Le modalità di cambiata assecondano ad ogni modo ogni richiesta, passando da quelle normali e per guida su cattivo tempo alle più spinte per arrivare a “Drag” (accelerazione pura) e Track per la guida in pista.

Grande attenzione anche all’aerodinamica.
Nello scatto da fermo puro, la Shelby GT500 è in grado di traguardare i 100 km orari in appena 3 secondi raggiungendo il quarto di miglio (400 metri circa) in meno di 11. Sul piano tecnico, la vettura adotta inoltre un nuovo servosterzo, sospensioni adattive nonché coperture Michelin Pilot Sport 4S sviluppati specificamente, su cerchi da 20”; l’impianto frenante è firmato Brembo ed include dischi anteriori da 420 mm. Cambia anche l’aerodinamica dell’auto, che sfoggia radiatori maggiorati con doppia presa frontale insieme ad altri particolari che consentono una maggior stabilità ad alta velocità; a richiesta lo spoiler posteriore regolabile in fibra di carbonio prelevato dalla Mustang GT4, combinato a labbro inferiore ed appendici aerodinamiche integrati nel paraurti anteriore.

Con i Recaro non si sbaglia…
Nell’abitacolo, la GT500 vanta numerose superfici e dettagli trattati con la fibra di carbonio, combinati alla pelle scamosciata Dark Slate con cuciture a rilievo. I sedili anteriori anatomici sono Recaro ed offrono un contenimento laterale particolarmente accentuato, adatto anche all’uso in pista, pur includendo la possibilità delle comode regolazioni elettriche. La strumentazione può contare su un display a colori da 12 pollici, mentre l’impianto multimediale dispone di schermo tattile di controllo con diagonale da 8”. Unicamente tre le colorazioni a disposizione: Red Hot, Twister Orange e Iconic Silver, cui aggiungere eventualmente le caratteristiche strisce decorative che attraversano longitudinalmente la carrozzeria dal frontale alla coda.

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-02-17 19:52:37 | 91.208.130.86