PRIME IMPRESSIONI
19.02.2018 - 06:000
Aggiornamento 16:58

Jaguar E-Pace, felino tascabile

Il secondo SUV del marchio inglese punta sulla compattezza senza rinunciare ad un look deciso tipicamente Jaguar. Offre prestazioni brillanti e una guida raffinata nonostante il so elevato.

Il mercato SUV non smette di “tirare” e le Case proseguono a ritmi serrati nello sviluppo di nuovi modelli: segue il trend anche uno storico costruttore di berline e sportive come Jaguar, che dopo la F-Pace lancia il modello “cadetto” destinato al segmento compatto.

Il design sembra di carattere, ma conserva qualcosa di familiare...
Verissimo. Con una lunghezza contenuta in 4,40 metri, non era certamente facile conservare eleganza, presenza e proporzioni del tipico design Jaguar, ma il compito appare riuscito: rispetto alla sorella maggiore, la E-Pace pare persino un po’ più espressiva, seppur al prezzo di fiancate un po’ alte. Ma nell’insieme la vettura ha carattere ed è proporzionata, catturando l’occhio. Passando al lato tecnico, l’effetto familiare prosegue anche sotto la pelle, questa volta invisibile ma ben tangibile: motori (solo quattro cilindri, montati trasversalmente), telaio e sospensioni dell’auto sono ereditati dalla “cugina” Range Rover Evoque, sia pure ampiamente modificati in chiave dinamica, in armonia con la filosofia del marchio Jaguar. Una simile, stretta parentela meccanica si riflette anche nel peso, piuttosto elevato su entrambe, ma che sulla E-Pace sale ulteriormente: oltre 1’800 kg per la versione al top di gamma del test (La “P300 S”, equipaggiata con un turbo-benzina 2 litri da 300 cavalli e cambio automatico, il cui prezzo parte da 62'200 CHF).

Su strada si rivela una vera Jaguar o solo una delle tante SUV?
Il carattere dinamico, insieme ad una guida di qualità, sono in effetti doti che la E-Pace è in grado di offrire, debitamente equipaggiata come nel caso dell’esemplare provato; completo, tra l’altro, anche di ammortizzatori regolabili nella taratura. Potenza elevata ed assetto variabile ampliano il potenziale dell’auto, comoda e rilassante nei viaggi ma pure apprezzabile per trascorrere qualche momento più intenso al volante. In modalità Sport la compatta SUV inglese offre una tenuta di strada elevata, inserimenti rapidi ed altrettanta precisione di traiettoria, semplice da seguire grazie ad uno sterzo non sensibilissimo ma preciso e piuttosto rapido: si guida in punta di dita. È buona pure la maneggevolezza, anche se nei cambi di direzione rapidi si avverte per l’appunto una certa inerzia (la massa incide) che l’assetto irrigidito non può annullare completamente. Un po’ rumorosi gli ammortizzatori sulle asperità isolate. Il due litri benzina turbo da 300 cv, di suo, è raffinato nell’erogazione, molto elastico (400 Nm da 1’500 giri) e potente, ma un po’ di carattere e di sonorità decisa certamente non guasterebbero. L’accelerazione è in ogni caso del tutto efficace, con il passaggio 0-100 km/h che richiede giusto 6,4 secondi. Il cambio, automatico a nove rapporti è molto docile ma offre due personalità: un po’ pigro nello scalare in modalità standard, sin troppo reattivo in quella sportiva.

Con un design così affusolato c’è ancora spazio per passeggeri e bagagli?
Si. I progettisti Jaguar sono riusciti a sfruttare al meglio lo spazio interno, disegnando un abitacolo in grado di offrire viaggi confortevoli anche a chi siede dietro; anteriormente, le poltrone sono avvolgenti e ampie, con una posizione di guida ben integrata nell’auto e al tempo stesso rialzata. L’arredo segue lo stile Jaguar, risultando molto simile a quello degli altri modelli; manca un certo guizzo di originalità, sostituito da semplicità e razionalità che però si rivelano sempre funzionali. D’effetto la strumentazione digitale con schermo da 12,3”, mentre centralmente c’è l’immancabile schermo tattile da 10”2 con connettività smartphone completa. Quanto al bagagliaio, sfruttando anche il doppio fondo sotto al piano di appoggio la cubatura standard concede un volume più che soddisfacente (577 litri); la parte alta del vano è tuttavia più ristretta per via della conformazione a “goccia” della coda, limitando a 1234 litri il volume utile a divano ribaltato.

 

La Jaguar E-Pace la trovi da...

Garage Tarcisio Pasta SA
Via Monte Ceneri 1
6593 Cadenazzo
091 850 20 10

https://cadenazzo.jaguar-dealer.ch/it

 

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-20 05:44:58 | 91.208.130.87