Segnala alla redazione
www.colourbox.com
STATI UNITI
21.07.2014 - 10:000
Aggiornamento : 23.11.2014 - 23:52

Cane tenta il suicidio

Si getta dal balcone procurandosi ferite gravi

DENVER - La depressione è il male del secolo. E, a quanto pare, non solo per gli esseri umani. È di questi giorni infatti la notizia del suicidio di un cane che ha provato disperatamente a fuggire dall’abbandono in casa tentando di gettarsi dal balcone per riguadagnarsi quella libertà che gli era stata negata.

Purtroppo per lui, un cane di due anni il volo dal balcone al secondo piano del palazzo è stato fatale provocandogli ferite troppo gravi. Nonostante l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco per trarlo in salvo, il cane è morto poche ore dopo dall’incidente. In un primo momento, i soccorritori hanno sperato che la cagnolina potesse riprendersi dall’urto, nonostante le sospette fratture.

Avvicinato dai vigili, l’animale è apparso stremato e assetato, tanto da bere due litri d’acqua in pochi minuti. Il cane è stato preso in carico da una clinica veterinaria privata, dove è però deceduto. Così come riportato dalla stampa locale l’animale avrebbe deciso di compiere il fatale balzo perché abbandonato da una decina di giorni.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 04:35:08 | 91.208.130.85