Immobili
Veicoli
Stellantis, in arrivo 4 nuove Jeep elettriche

AMSTERDAMStellantis, in arrivo 4 nuove Jeep elettriche

19.09.22 - 07:00
La mossa fa parte del piano strategico per l’azzeramento delle emissioni entro il 2038 
Jeep
Stellantis, in arrivo 4 nuove Jeep elettriche
La mossa fa parte del piano strategico per l’azzeramento delle emissioni entro il 2038 

Diventare il primo brand per vendite nel settore dei suv a batteria. Questo l’obiettivo annunciato da Stellantis per Jeep nel nuovo piano che prevede investimenti massicci nel settore della mobilità elettrica, presentato dalla multinazionale sul canale YouTube di Jeep. Il nuovo piano per questo marchio prevede il lancio di una nuova generazione di veicoli 4xe a propulsione il 100% elettrica che verrano presentati sul mercato europeo e americano da qui al 2025: entro quella data, Jeep presenterà quattro diversi suv completamente elettrici tra Europa e Usa.

Contestualmente, Jeep ha mostrato le prime immagini di due modelli interamente elettrici: si tratta delle nuove Jeep Recon e Wagoneer (nome in codice Wagoneer S), che approderanno molto presto in Nord America e in altre aree del mondo. Inoltre è stato confermato che la nuova Jeep Avenger full-electric verrà lanciata in Europa all’inizio del prossimo anno, dopo il debutto al Motor Show di Parigi il 17 ottobre.

“La notizia riguardante il marchio Jeep è un altro esempio di come i nostri brand americani si stiano trasformando per sostenere gli ambiziosi piani di decarbonizzazione del nostro Gruppo - ha spiegato il CEO di Stellantis Carlos Tavares - In tutto il nostro portafoglio di 14 brand tanto amati dai nostri clienti, stiamo offrendo prodotti elettrificati straordinari, impegnandoci a introdurre 28 nuovi veicoli elettrici a batteria fino al 2024. Siamo certi che i prossimi lanci sapranno entusiasmare i nostri clienti, che continueranno ad amare i grandi marchi americani con cui sono cresciuti”. La mossa riguardante Jeep rientra nel piano strategico Dare Forward 2030 di Stellantis, che mira ad azzerare le emissioni di carbonio entro il 2038, con una riduzione del 50% entro il 2030 rispetto alle stime del 2021.

NOTIZIE PIÙ LETTE