Immobili
Veicoli

LONDRASky Cruse, il sogno del Titanic dei cieli

05.07.22 - 08:00
Progettato un mega-aereo a guida autonoma mosso da 20 motori a fusione nucleare
Instagram.com
Sky Cruse, il sogno del Titanic dei cieli
Progettato un mega-aereo a guida autonoma mosso da 20 motori a fusione nucleare

Un hotel volante che non atterra mai, in grado di ospitare fino a 5.000 persone. È lo Sky Cruse, fantascientifico progetto del designer yemenita Hashem Alghaili: completamente a guida autonoma, sarebbe alimentato da 20 motori a fusione nucleare e non avrebbe mai bisogno di tornare sulla terra per rifornimenti. I passeggeri, per raggiungerlo, verrebbero trasportati da aerei di linea convenzionali, in grado di atterrare sulla struttura dello Sky Cruise. Che, per le sue dimensioni colossali, è stato appunto ribattezzato il “Titanic dei cieli”.

A conferma di ciò, la struttura interna di questa sorta di mega stazione volante: all’interno dello Sky Cruse, infatti, si troveranno un centro commerciale, palestre, teatri e una piscina, oltre naturalmente alle cabine nelle quali verranno ospitati i passeggeri. Assente, invece, la cabina di pilotaggio: lo Sky Cruse, infatti, è stato progettato interamente perché si muova grazie all’utilizzo di un sistema avanzato di guida autonoma. Sogno o futuro possibile? Lo sapremo solo quando verrà messa a punto la fusione nucleare.

Ma anche se l’uomo dovesse raggiungere questo traguardo tecnologico sarebbe il caso di domandarsi se lo Sky Cruse possa essere sicuro o meno: se un aereo di quelle dimensioni dotato di 20 motori a fusione nucleare si schiantasse al suolo, come verrebbe classificato l’eccezionale disastro che potrebbe causare?

NOTIZIE PIÙ LETTE