Immobili
Veicoli

SEOULIoniq 6, la svolta dello stile Hyundai

04.07.22 - 07:00
Linee pulite ma attitudine sportiva per la nuova berlina elettrica sudcoreana
hyundai.com
Ioniq 6, la svolta dello stile Hyundai
Linee pulite ma attitudine sportiva per la nuova berlina elettrica sudcoreana

Continuità nella tecnologia, rivoluzione nello stile. Sembrano questi i principi seguiti da Hyundai nella progettazione e nella realizzazione della Ioniq 6, nuova berlina elettrica finalmente svelata al pubblico dalla casa sudcoreana. Dal punto di vista tecnico, infatti, la Ioniq 6 ha molto in comune con alcuni degli ultimi modelli elettrici di Huyndai, come la Ioniq 5: su tutte la piattaforma E-GMP, alla base di entrambe così come della EV6 di Kia, brand gemello che ha ottenuto un enorme successo nel 2022. Non ci sono ancora dettagli tecnici ufficiali, ma la nuova Hyundai elettrica dovrebbe montare un unico powertrain da 215 Cv oppure una coppia di propulsori per arrivare a una potenza di 308 Cv.

Inoltre, potrebbe essere prevista una versione ad alte prestazioni in grado di toccare i 600 Cv. Da valutare il sistema di ricarica lampo da 350 kW di potenza massima, che in teoria dovrebbe rendere la nuova Hyundai estremamente veloce nel fare il pieno. Ma la vera innovazione riguardante la Ioniq 6 riguarda lo stile e gli spazi a bordo. Dal punto di vista estetico, infatti, la nuova berlina elettrica si discosta completamente da tutto ciò che Hyundai ha realizzato in questi anni nel settore della mobilità a batteria.

La Ioniq 6 è infatti una vera berlina a tre volumi che introduce la coda filante come elemento chiave del proprio design: le linee sono semplici, sobrie ed eleganti, ma al tempo stesso la forma del posteriore sembra ispirata ad auto più sportive, come la Porsche 993. Tanto, poi, lo spazio a bordo, anche perché Hyundai ha reso il più essenziali possibili gli interni della sua vettura: la Ioniq 6, che misura 4,85 m di lunghezza per 1,88 m di larghezza, offre un enorme comfort nell’abitacolo.  

 

NOTIZIE PIÙ LETTE