Immobili
Veicoli

YOKOHAMANissan pensa a Datsun come brand elettrico low cost

12.05.22 - 08:00
Il gruppo giapponese potrebbe rispolverare uno dei suoi brand per una vettura a dai costi contenuti
Datsun.com
YOKOHAMA
12.05.22 - 08:00
Nissan pensa a Datsun come brand elettrico low cost
Il gruppo giapponese potrebbe rispolverare uno dei suoi brand per una vettura a dai costi contenuti

Rendere l’auto elettrica alla portata di tutti è l’obiettivo di diverse case automobilistiche internazionali tra cui Nissan, che secondo il magazine Automotive News avrebbe varato una nuova strategia per raggiungere questo traguardo. Il piano dell’azienda di Yokohama coinvolge il brand Datsun, storico marchio giapponese che aveva interrotto la produzione nell’ormai lontano 1986. Quasi dieci anni fa, nel 2013, Nissan aveva rispolverato questo brand per produrre auto low cost destinate al mercato asiatico e del Sudafrica, salvo poi interrompere nuovamente il suo utilizzo.

Ora Datsun potrebbe tornare in ballo nell’ambito della rivoluzione elettrica attraversata dal mondo dell’automobile. Nissan, infatti, potrebbe utilizzare proprio questo brand per una nuova linea di veicoli elettrici dai costi contenuti, coniugando dunque la spinta tecnologica verso le emissioni zero con la natura economica che da sempre accompagna il brand Datsun. “Per molte migliaia di automobilisti in tutto il mondo Datsun continua a fornire un’esperienza di guida coinvolgente, tranquillità e un ottimo rapporto tra costi e contenuti”, ha scritto in una nota la casa giapponese.

Il modello da seguire potrebbe essere quello fornito da Dacia, marchio appartenente al gruppo Renault che attualmente vanta l’elettrica più economica in commercio in Europa, ovvero la Spring, vettura che ha conosciuto un successo davvero straordinario dal momento della sua uscita. Secondo Automotive News, il piano per il lancio della prima elettrica del brand Datsun potrebbe prevedere l’avvio della produzione per il 2024.   

NOTIZIE PIÙ LETTE