Facebook.com
BERLINO
24.09.2021 - 07:000

Se la Rock-e diventa “cattiva”

Il designer Lukas Wenzhöfer ha immaginato una versione E-xtreme della piccola Opel

Nata come un’elettrica da città piccola e maneggevole, la Opel Rock-e è stata trasformata in un mezzo per l’off-road dal designer tedesco Lukas Wenzhöfer che con alcune modifiche ha accentuato il lato più aggressivo della mini-car tedesca. Il suo concept conserva la carrozzeria originale, ma in più presenta una struttura tubolare di rinforzo che regge anche un vistoso alettone posteriore e dei fari aggiuntini.

La struttura dell’auto è inoltre più alta da terra, soprattutto nella parte posteriore, un assetto che rende la Rock E-xtreme (questo il nome della rielaborazione di Wenzhöfer) praticamente puntata verso terra e le conferisce un look molto aggressivo. A concludere il tutto, la presenza di piastre rinforzanti sull’anteriore e l’inserimento di pneumatici tecnici tassellati. Wenzhöfer non è intervenuto sul motore, ma un concept così dovrebbe poter contare su un propulsore più potente dell’8 Cv con batteria da 5,5 kWh presente di serie sulla Rock-e. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 03:26:27 | 91.208.130.86