Immobili
Veicoli

WOLFSBURGID. Buzz, Volkswagen pensa a 3 diverse versioni

26.08.21 - 09:00
La casa tedesca lavora a un modello per l’Europa, uno per gli Usa e uno Cargo
Volkswagen.com
ID. Buzz, Volkswagen pensa a 3 diverse versioni
La casa tedesca lavora a un modello per l’Europa, uno per gli Usa e uno Cargo

Con la ID.3 e la ID.4 la Volkswagen ha dimostrato di essere tra i brand all’avanguardia nel settore elettrico, tuttavia è un altro il progetto della casa tedesca che solletica l’interesse di media e appassionati di motori. Parliamo dell’ID.Buzz, ovvero del van elettrico che è stato presentato come l’erede del Bulli, il mitico furgoncino Volkswagen degli anni ’60, simbolo della cultura hippie e non solo. Nelle ultime settimane sulla vettura sono spuntate fuori novità interessanti, tra queste l’intenzione della casa di Wolfsburg di mettere in commercio l’ID.Buzz entro la fine del 2022 in Europa e entro il 2024 negli Stati Uniti.

Non solo: secondo il magazine Autonews, infatti, la Volkswagen sta lavorando a tre diverse versioni del suo van. In Europa verrà lanciata una versione a 6 posti pensata per i servizi di ride-pooling: il comfort del passeggero verrà curato nei minimi dettagli, ogni sedile sarà accessibile individualmente e sarà dotato di un proprio display per l’infotainment. Negli States, invece, verrà messa in commercio una versione con soli 4 posti, destinata al ride-hailing, ovvero a clienti che viaggiano da soli o in piccoli gruppi: due sedili saranno rivolti in avanti e due verso la parte posteriore del mezzo. Infine, l’ID.Buzz verrà realizzato anche in versione Cargo, per l’attività commerciale delle aziende specializzate in spedizioni.

Volkswagen, inoltre, sta intensificando il proprio lavoro di sviluppo della guida autonoma: sono stati testati degli ID.Buzz dotati di self-driving system di livello 4, ovvero in grado di viaggiare da soli, senza un conducente umano.   

NOTIZIE PIÙ LETTE