Ehang.com
SHENZHEN
26.03.2021 - 06:000

Baobab, “l’albero” per il decollo dei droni

Il “vertiporto” ecosostenibile frutto della collaborazione tra EHang e Giancarlo Zema Design

Un gigantesco “albero” alto 30 metri, composto da materiali eco-sostenibili, su cui far atterrare, ricaricare e partire droni elettrici a decollo verticale. È il Baobab, il “vertiporto” disegnato dall’italiana Giancarlo Zema Design Group per EHang, azienda cinese diventata famosa durante la pandemia per l’utilizzo di droni per il trasporto di farmaci. Con un comunicato stampa, EHang ha annunciato la collaborazione con il celebre studio di design italiano al fine della realizzazione di un vertiporto, ovvero una torre per l’atterraggio e la ricarica dei droni a decollo verticale.

Il progetto Baobab prende il nome dall’albero africano che ha ispirato il design della struttura, che progettata in acciaio e legno lamellare. Oltre alle piste per droni, al suo interno il Baobab ospiterebbe sala d’attesa, caffetteria, ristorante panoramico e ascensore di collegamento. Ad alimentarla, un set di pannelli fotovoltaici in grado di produrre 300 kW. Secondo quanto riferito da EHang, i primi Baobab potrebbero sorgere in Sud-Est Asiatico e Medio Oriente.   

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-16 01:25:01 | 91.208.130.85