Wayel.it
BOLOGNA
07.11.2020 - 07:000

W1 e W2, gli e-scooter targati Wayel

Il marchio italiano di e-bike lancia i suoi ciclomotori elettrici

Wayel si allarga e dopo le e-bike si lancia nel settore degli scooter elettrici con due nuovi modelli, il W1 e il W2. Entrambi sono pensati per la città, quindi offrono un comfort piuttosto alto rispetto alle dimensioni e un buono scatto, mentre in quanto a velocità il limitatore non permette di oltrepassare i 45 km/h. I due nuovi modelli Wayel - marchio italiano che fa capo alla Five - sono mossi da motori Bosch: il W1 monta un propulsore da 1,5 kW, il W2 da 2 kW. Progettati per trasportare anche un passeggero, gli e-scooter Wayel hanno spazio sufficiente sotto la sella per ospitare una seconda batteria che ne aumenti l’autonomia. Entrambi, inoltre, sono dotati di antifurto sonoro integrato, illuminazione LED, display LCD.

La differenza sta nell’autonomia, ma anche nello stile. Il W1 è uno scooter più essenziale, pensato per i giovani che devono muoversi nel traffico cittadino, ha un raggio di 70 km (con una sola batteria). Il W2 è più potente e un’autonomia di 80 km. Il costo, comparato ad altri e-scooter sul mercato, è decisamente interessante in rapporto a design e qualità complessiva.      

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 09:34:06 | 91.208.130.87