Arielmotor.co.uk
+6
LONDRA
11.06.2020 - 09:000
Aggiornamento : 19:07

L’auto più divertente del mondo? L’Atom 4

L’eccentrica Ariel premiata da Autocar. Ma la Ferrari F40 resta il bolide migliore di sempre

di Redazione

I britannici hanno una passione smodata per le automobili e il magazine Autocar, tra i più autorevoli al mondo, è una rivista specializzata sempre pronta a divertire i fan dei motori con classifiche e paragoni anche azzardati. Sorprendente, però, le scelte del periodico inglese circa l’ultima graduatoria pubblicata, riguardante le “50 auto più divertenti per qualsiasi tipo di budget”, ovvero le vetture più piacevoli da guidare, che danno più emozioni, senza restrizioni riguardanti il loro costo.

Al vertice di tale classifica, infatti, non ci sono modelli appartenenti a grandi brand o marchi famosi, ma la semisconosciuta Atom 4, una supercar davvero spartana prodotta dalla Ariel, casa automobilistica fondata nel 2001 a Crewkerne, nel Regno Unito. Pur essendo un’auto stradale, la Atom 4 sembra progettata per la corsa: ha un telaio ridottissimo, non ha parabrezza (ma solo un deviatore di flusso per pilota e passeggero) e monta il motore 2 litri turbo della Honda Civic Type-R, modificato per toccare però 324 Cv di potenza e 420 Nm di coppia e accompagnato da cambio manuale 6 marce. La Ariel dichiara un’accelerazione da zero a 96 km/h in 2’’8 secondi e da 0 a 160 km/h in 6’’8, per una velocità di punta che supera i 260 km/h. “È un'auto molto più facile da guidare (rispetto alla precedente Atom 3.5, ndr) e veloce grazie al suo telaio inedito. E variando la pressione del turbo, si può cercare sempre il limite”, scrive Autocar incensando la nuova Ariel.

Allargando però il discorso alle auto di ogni tempo, il magazine britannico vira decisamente sul classico: la Ferrari F40 è, semplicemente, la “migliore auto di ogni tempo”. “Il V8 era formidabile, con una risposta perfetta, e il telaio da applausi”, si legge su Autocar: “un’auto indimenticabile”.    

Arielmotor.co.uk
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 09:21:54 | 91.208.130.89