Renault
+4
ULTIME NOTIZIE Mobilità
HANGZHOU
17 ore
Il Lesheng K2, il suv low-cost per eccellenza
Prodotto in Cina, costa meno di 3mila CHF 
IRVINE
1 gior
Jax: off-road elettrico dallo stile retrò
Da Alpha Motor un’auto a emissioni zero che difficilmente passerà inosservata 
COVENTRY
2 gior
Jaguar, solo elettriche dal 2025
Tra quattro anni la casa britannica non produrrà più vetture a motore termico 
HETHEL
3 gior
E-R9, fantasia Lotus per Le Mans
Da Lotus una concept car pensata per la classica 24 Ore 
WOLFSBURG
4 gior
Volkswagen, la ID.5 arriverà entro il 2021
L’ammiraglia elettrica verrà lanciata nella seconda metà dell’anno
TOKYO
6 gior
Il Giappone costruisce la petroliera elettrica
Il progetto e5 Tanker prevede la realizzazione di due navi con batterie da 3.480 kWh
AUCKLAND
1 sett
Kona: da crossover elettrico a mostro da rally
Paddon Motorsport ha trasformato l’auto della Hyundai in un bolide da 500 Cv
DETROIT
1 sett
Ford, massiccio investimento nell’elettrico
La casa americana spenderà 22 miliardi di dollari entro il 2025 
TOLEDO (Stati Uniti)
1 sett
A marzo Jeep scoprirà la Wrangler elettrica
L’annuncio in un video pubblicato dall’azienda americana
TORINO
1 sett
Provare un’Abarth con la realtà virtuale
La casa torinese permette di “provare” a casa la 595 Scorpioneoro 
LUGANO
1 sett
Il 2020, anno del boom elettrico
Vendite complessivamente in calo, ma le ECV sono un successo
VIMERCATE
1 sett
Nilox, nasce una linea in collaborazione con National Geographic
Della gamma fanno parte tre diverse e-bike e un monopattino elettrico  
MODENA
2 sett
Estrema Fulminea, razzo elettrico made in Italy
La neonata azienda emiliana lavora a un’hypercar da 2.040 Cv
MARANELLO
2 sett
La Ferrari elettrica? Entro il 2030
Lo ha annunciato il presidente e CEO Elkann 
TORINO
2 sett
La Pininfarina Battista testata dall’ex F1 Heidfield
Il pilota tedesco ha provato una versione depotenziata a Nardò: “Auto straordinaria"  
CUPERTINO
2 sett
Apple, è Kia il partner scelto per l’auto elettrica
Accordo tra l’azienda statunitense e quella sudcoreana: produzione al via nel 2024
GRAN BRETAGNA
2 sett
Droni per il trasporto urbano, a Coventry il primo hub al mondo
Nella città britannica installato un Urban Air Port per i mezzi a decollo verticale
BOLOGNA
2 sett
Tazzari rilancia il progetto Lacama
Il brand imolese ha acquisito Italian Volt e riavviato lo sviluppo della sua moto elettrica
THUWAL
3 sett
Ricarica wireless dalla strada: lo studio saudita
L’opportunità di costruire nuove città da zero sta spingendo la ricerca 
TEST DRIVE
09.12.2019 - 06:000

Renault Clio, uguale soltanto nel look

La nuova generazione conserva volutamente il design apprezzato, ma offre grandi evoluzioni nell’abitacolo così come nelle tecnologie di bordo. Eccellente il 1.3 turbo da 130 cv.

di Redazione
ALBEN

Non ha bisogno di presentazioni e si può permettere di conservare un design del tutto analogo a quello della generazione precedente, sicura di incontrare lo stesso favore di pubblico. Eppure, la nuova Renault Clio, giunta alla quinta evoluzione dalla sua nascita, è tutta nuova – ora sfrutta il pianale modulare CMF-B – e, specie internamente, mostra un’evoluzione profonda.

Esteticamente ricorda in effetti il modello uscente…
Al primo sguardo, l’auto sembra la precedente ed anche le dimensioni sono rimaste praticamente le stesse; anzi, a ben vedere, “dimagrisce” di 12 mm in lunghezza, restando comunque oltre i quattro metri (4,05 m effettivi) e con larghezza quasi a quota 1,80 m. Numerosi dettagli rimarcano tuttavia un look più levigato e ripensato, con cofano motore vitalizzato da piacevoli nervature, frontale con mascherina e logo Renault maggiorati e gruppi ottici a led con luci diurne a “C”, una moda diffusa tra gli ultimi modelli. È leggermente inferiore anche l’altezza, in modo da conservare un profilo dinamico, mentre, come in precedenza, le fiancate sono mosse dalla bombatura che si accentua in prossimità dei passaruota; la coda è altrettanto simile ma, anche qui, è più raffinato il gioco tra le nervature di carrozzeria ed il volume dei gruppi ottici. Per un’impressione che, sull’allestimento di punta Initiale Paris della “nostra” 1.3 TCe 130 EDC (29'700 CHF; motorizzazione con listino a partire da 22'700 CHF), riesce a trasmettere anche un bel senso di ricercatezza, sottolineando la crescita di “appeal” di questa nuova Clio. Con prestazioni “intelligenti” su questa unità benzina turbo a iniezione diretta, di cubatura compatta ma dal cuore ben apprezzabile come già abbiamo potuto constatare a bordo della cugina Captur. Il quattro cilindri francese eroga qui un picco di 130 cv con una coppia massima interessante sia nel valore – 240 Nm – ma in special modo per il regime al quale viene espressa, già a 1600 giri a tutto vantaggio dell’elasticità di marcia. Standard inoltre, su questo allestimento, il cambio automatico a doppia frizione con sette rapporti.

Come cambia l’ambiente interno della vettura?
A bordo della nuova Clio si “vive” molto bene ed è proprio l’ambiente interno che fa segnare l’evoluzione più importante e distintiva di questa nuova generazione. L’arredo cresce nella qualità di materiali e finiture, offrendo un’accoglienza più piacevole all’intero equipaggio; seguendo le tendenze più recenti, la plancia lineare include un cruscotto molto raccolto (digitale) per svilupparsi prevalentemente in piano, includendo le sottili bocchette di aerazione nella zona di giunzione dove c’è spazio anche per inserti in tinta a contrasto; otto le tinte tra cui scegliere per l’illuminazione ambientale interna. Altrettanto originali la consolle centrale rialzata e ampiamente sviluppata, con ampie zone portaoggetti, nonché l’immancabile schermo centrale multifunzione, sviluppato verticalmente come è ormai tradizione in casa Renault. Il sistema Easy Link è di nuova generazione ed include, oltre alle interfacce smartphone complete, anche la connessione di rete 4G con navigazione TomTom ad aggiornamento in tempo reale e ricerca indirizzi Google. Resta la schermata iniziale riassuntiva a riquadri e, subito sotto, sono sempre presenti i comandi separati della climatizzazione automatica (solo monozona), per maggior chiarezza d’uso; sempre a pulsanti convenzionali sono affidati numerosi altri comandi secondari. Buona l’ergonomia anteriore, con poltrone confortevoli e posizione di guida ben personalizzabile, mentre posteriormente lo spazio specie per le gambe va calibrato con il posizionamento non del tutto arretrato dei sedili in prima fila; la stessa accessibilità posteriore è discreta, data la linea discendente del tetto che impone qualche attenzione in più con la testa. Soddisfacente invece il bagagliaio, con cubatura di base portata a 391 litri.

E al volante? Com’è la nuova Clio?
Altrettanto consistente il livello tecnologico offerto dalla Clio in tema di tecnologia di guida, con tutti gli ausili a disposizione inclusivi del regolatore di velocità adattivo completo di funzionalità stop&go (arresto e ripartenza automatica in coda) e della correzione attiva di traiettoria per restare in corsia; c’è anche il parcheggio totalmente assistito, che funzione in ogni configurazione di sosta. La guida “manuale” viene per ultima nella nostra prova ma non è per questo da trascurare: la Clio 1.3 TCe 130 EDC è agile in città, piacevole tra le curve dove sfoggia una confidenza diretta con tenuta elevata e buona rapidità nei cambi di direzione insieme a movimenti contenuti del corpo vettura, nonché rilassante grazie al cambio automatico ben calibrato in ogni situazione di marcia. Il brio consistente della piccola unità benzina, dall’erogazione molto rotonda, è sempre ben presente e non richiede pressoché mai un’eccessiva insistenza con l’acceleratore, consentendo in ogni caso una solida accelerazione (9 secondi per lo scatto 0-100 km/h) con punta massima elevata (210 km/h). E i consumi? Nessuna brutta sorpresa, anzi: nel nostro test su ciclo misto la francese si è rivelata piacevolmente parca, con medie attorno ai 6 l/100 km. Infine il comfort acustico, piuttosto curato – il motore, già di suo silenzioso, è pressoché del tutto isolato ad andatura costante – seppur con fruscii aerodinamici distinguibili.

Trovi la nuova Renault Clio da...

Autors SA

 

LUGANO-BIOGGIO

 


Via Industria 21

 


6934 Lugano-Bioggio

 


Tel. +41 91 850 42 42

 


Fax +41 91 850 42 49

 

E-mail: info@autors.ch

 

 

GIUBIASCO

 


Via Monte Ceneri 22

 


6512 Giubiasco

 


Tel. +41 91 857 13 61

 


Fax +41 91 857 70 36

 

E-mail: info@autors.ch

 



ARBEDO

 


Via del Carmagnola 22

 


6517 Arbedo

 


Tel. +41 91 829 27 87

 


Fax +41 91 829 47 77

 


E-mail arbedo@autors.ch

 

https://autors.ch/

Renault
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-27 01:44:43 | 91.208.130.87