GFG
Novità
13.12.2019 - 06:000

GFG Style 2030 Electric Hyper SUV, il dopodomani è qui

Iper-sportiva e Suv, la concept disegnata dai Giugiaro anticipa il futuro elettrico ad alte prestazioni. Mostrata al Riyadh Motor Show, sarà tra le “vedette” al Salone di Ginevra 2020.

di Redazione
ALBEN

Una particella di Ginevra 2020 è già qui, sotto forma di un prototipo Suv ad altissime prestazioni e dalle linee avveniristiche e, naturalmente, a propulsione elettrica. La concept nasce dalla matita congiunta di Giorgetto e Fabrizio Giugiaro, attraverso la loro design house GFG Style ed è stata in realtà presentata in anteprima in occasione del Riyadh Motor Show, anche per sottolineare il profondo cambiamento cui è avviata la stessa organizzazione economica araba con meno petrolio, maggiore sviluppo industriale anche verso risorse sostenibili; ma sarà, appunto, tra le star annunciate del Salone ginevrino del prossimo marzo, quando sarà esposta ufficialmente a livello internazionale.

A metà tra due mondi
La 2030 Electric Hyper SUV intende combinare con ulteriore evoluzione le due realtà antitetiche dei Suv e delle auto sportive: vanta a questo scopo una linea particolarmente affusolata, da coupé pura, ed è concepita con due sole portiere e a soli due posti. Allo stesso tempo, la trazione è integrale e l’altezza da terra, specie frontale, lascia più “luce” del normale, in modo da poter consentire al mezzo di sostenere le imperfezioni stradali senza danno. Ad alta tecnologia la costruzione, che prevede un telaio in alluminio con carrozzeria in fibra di carbonio. L’utilizzo ideale resta anch’esso legato alla realtà della penisola araba: idealmente votato alla guida veloce su piste desertiche.

Autonomia, scatto e velocità: c’è tutto…
La meccanica prevede la propulsione elettrica con batteria e motori alloggiati nella porzione inferiore del veicolo, consentendo in questo modo di disporre di vani portabagagli ad entrambe le estremità; in coda, in particolare, l’apertura del lunotto in cristallo libera l’accesso sia al punto di presa per il cavo di ricarica ,sia all’abitacolo con relativo vano di carico. Quanto alle prestazioni, vengono annunciati 365 km di autonomia insieme ad una velocità massima di 200 km/h con scatto da fermo ai 100 km orari in appena 3,5 secondi. L’abitacolo segue la stessa filosofia essenziale delle forme esterne, proponendo uno stile lineare e minimalista; i due sedili, piuttosto incassati per consentire la sistemazione più integrata e sportiva all’interno del veicolo, sono divisi da un ampio tunnel centrale che alloggia la compatta leva del cambio, mentre la plancia vivacizzata dalle bocchette di aerazione frontali include anche lo schermo digitale per la strumentazione e il gigantesco display centrale a sviluppo verticale, già visto su Tesla e Ford Mustang Mach-E, tramite il quale vengono pilotate tutte le funzioni di bordo.

GFG
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-27 19:22:24 | 91.208.130.86