+ 8
ULTIME NOTIZIE Mobilità
VIDEO
LOS ANGELES
1 gior
Nireeka Prime, l’eBike super-performante
L’azienda americana lancia una bici in grado di toccare i 60 km/h
PHOENIX
2 gior
Badger, la risposta di Nikola a Tesla
L’azienda di Phoenix pronta a lanciare un pick-up a idrogeno da 900 cavalli
MILANO
3 gior
Pirelli, un simulatore per inquinare meno
Una nuova tecnologia permetterà di ridurre tempi di produzione e impatto ambientale
OSAKA
4 gior
X Tractor, per il futuro dell’agricoltura
La giapponese Kubota ha realizzato un trattore dotato di intelligenza artificiale
LEIDA
5 gior
Maveric, l’Airbus che punta ad abbattere i consumi
Presentato un prototipo di aereo commerciale che impiega il 20% di carburante in meno
DEARBORN
6 gior
Ford cambia cuore e pelle della GT
L’edizione 2020 ha un motore nuovo e una versione con la carrozzeria in fibra di carbonio 
REGGIO EMILIA
1 sett
XT70 Adventure, walkie talkie “estremi”
Device pensati per gli appassionati del fuoristrada in circostanze limite 
VARESE
1 sett
TheArsenale fa più “cattiva” la Dragster 800 RR
Il frutto della collaborazione tra MV Agusta e l’e-retailer di lusso
PALO ALTO
1 sett
Tesla mostra come funziona la guida autonoma
L’azienda californiana ha pubblicato un video che spiega come funziona l’autopilot
STANFORD
1 sett
La DeLorean a guida autonoma che fa drifting
Il singolare esperimento per un ingegnere della Stanford University 
MONTPELIER (USA)
1 sett
Usa, arrivano le targhe con gli emoji
La novità nello Stato del Vermont, ma immatricolare l’auto costerà il triplo 
DETROIT
1 sett
L’Hummer elettrico non è uno scherzo
Per anni simbolo dell’inquinamento, il veicolo della GM torna a emissioni zero
Udine
2 sett
Guida autonoma, i supercalcolatori “green” di EuroTech
L’azienda italiana ha sviluppato un sistema per ridurre del 90% i consumi
Parigi
2 sett
Peugeot, l’i-Cockpit ora “lancia” ologrammi
Informazioni e alert in 3D che vanno incontro agli occhi del conducente 
ZURIGO
2 sett
La polizia testa l’Audi elettrica
Una E-Tron 55 Quattro sarà la prima auto a emissioni zero degli agenti cantonali
MARANELLO
2 sett
Se anche la Ferrari cede all’elettrico
Presentati i brevetti per il primo modello a emissioni zero del Cavallino Rampante
LEIDA
2 sett
Beluga XL, la balena volante
Il gigante Airbus ha effettuato il suo primo volo 
TEST DRIVE
04.02.2019 - 06:000

Macan S, ritorno in grande stile

La compatta Suv Porsche con il nuovo V6 turbo da 354 cv mette in campo un’evoluzione a tutto tondo per restare il riferimento tra i modelli più sportivi. Con gran mordente e qualità di guida.

L’aggiornamento delle gamme Porsche non conosce praticamente sosta e, all’appello, non poteva certo mancare la Suv cadetta, già ampiamente apprezzata per la linea filante e l’impostazione sportiva: la Macan S – in listino da 85'500 CHF incluso Swiss Package – riparte delle proprie origini forte di un nuovo V6 turbo con sostanziose novità su tutti i fronti.

A prima vista l’auto sembra la stessa, eppure è più attraente.
È proprio l’effetto desiderato dalla Casa, che non ha sostanzialmente toccato i lamierati del modello intervenendo però con la consueta abilità su numerosi dettagli tra cui paraurti, mascherina, prese d’aria, in modo da conferire ulteriore personalità e dinamismo. Connotandone al contempo il look secondo i più recenti dettami stilistici della marca: spiccano, in particolare, la coda che ora sfoggia la sottile linea luminosa a tutta banda già vista su Panamera e 911, nonché il frontale visivamente più pulito e largo anche grazie ai proiettori a Led che hanno permesso di eliminare i fendinebbia tradizionali nella porzione anteriore. L’insieme spicca dunque di nuovo, anche se formalmente la vettura resta sostanzialmente la stessa. Come di consueto per la Casa, la nuova gamma parte con due versioni subito disponibili, cui seguiranno le altre declinazioni: base ed S, quest’ultima dotata di un V6 benzina con turbo che offre ben più dei soli 14 cv guadagnati rispetto alla generazione precedente. L’unità, sempre di 3 litri di cilindrata, è stata rielaborata in profondità ed impiega tra l’altro una singola turbina all’interno della “V” con condotti di scarico dalla corsa brevissima combinata alla tecnologia Twin Scroll per alimentare la girante della turbina in modo continuo, garantendo superiore prontezza di risposta. Ai 354 cavalli costanti tra 5400 e 6400 giri – caratteristica che beneficia tra l’altro del doppio variatore di fase su aspirazione e scarico e che permette un allungo corposo verso la zona più alta del contagiri senza cali di spinta, con una sonorità via via più pungente ed appagante – si combina una robusta coppia di 480 Nm già da 1360 giri, per un insieme che fa della “S” un bel cominciare: il compromesso tra prestazioni, piacere di guida e fruibilità quotidiana trova qui un riferimento di tutto rispetto.

Al volante: la consueta e conosciuta Macan dal carattere molto dinamico?
È il DNA voluto dalla marca tedesca, accentuato dalle sospensioni attualizzate nei materiali e nelle geometrie in funzione di un maggior equilibrio ma, anche, di una guidabilità più intensa. A bassa andatura, anche con assetto regolabile sul registro confortevole la sensazione è quella di trovarsi su un’auto molto sportiva, poiché su dossetti ed imperfezioni il molleggio ammortizza solo in parte traducendo nell’abitacolo buona parte di queste lievi scosse: l’effetto è ben avvertibile anche se smorzato il giusto per non disturbare, suggerendo però subito l’impostazione mordente del modello. Al crescere dell’andatura, tuttavia, il tutto si stempera in un comfort via via più normalizzato, che permette viaggi in tutto relax; per ritrovare la voluta aggressività tra le curve occorre passare a tarature più dinamiche. L’operazione è facilitata dall’introduzione della rotella di comando direttamente sul volante, corredata come di consueto dal pulsantino centrale per attivare per 20 secondi la massima reattività della meccanica: molto comodo per un sorpasso rapido o semplicemente per un’iniezione di adrenalina… istantanea. La S mette in campo infatti un’accelerazione ben solida, che le permette di traguardare i 100 km orari da fermo in 5,1 secondi con pacchetto Sport Plus. Come in precedenza, le opzioni tecniche per incrementare la dinamica di marcia restano numerose, tra cui regolazione elettronica degli ammortizzatori, sospensioni pneumatiche registrabili in altezza, funzionalità Torque Vectoring Plus per ottenere il bilanciamento attivo della motricità per migliorare ulteriormente precisione, rapidità ed efficacia tra le curve. Anche la Macan, insomma, può essere configurata in profondità secondo le esigenze personali, mettendo naturalmente in conto un solido incremento del conto finale.

A bordo cresce la tecnologia nel consueto ambiente ricercato.
Le strade del test bagnate e innevate non hanno lasciato troppo spazio alla guida più ispirata, ma in ogni caso la “S” ha lasciato intravedere il consueto, eccellente bilanciamento Porsche con movimenti ridotti della carrozzeria, bella precisione di sterzo e tanta velocità in curva, sempre facile da gestire. Con il consueto apporto dinamico del cambio a doppia frizione, davvero rapido e diretto nella modalità operativa più spinta. Sui circuiti innevati del terreno di prova dell’ACS, inoltre, la reattività della trazione integrale, anch’essa incrementata, ha lasciato apprezzare una volta di più il potenziale della soluzione 4x4 (anch’essa oggetto di migliorie tecniche), divertente quanto rassicurante. Il raffinato abitacolo resta sostanzialmente quello conosciuto ed offre una sistemazione privilegiata in special modo nella zona anteriore, con poltrone avvolgenti e ricche di regolazioni, mentre il nuovo sistema di navigazione-infotainment guadagna ulteriori funzionalità sempre connesse oltre allo schermo centrale a sfioramento con risoluzione HD e diagonale aumentata da 7,9 a ben 10,9 pollici. I tanti assistenti alla guida permettono la massima protezione attiva, inclusa la marcia automatica in colonna con regolatore adattivo, mentre per il massimo isolamento acustico è disponibile a richiesta la vetratura isolante termoacustica.

Trovi la Porsche Macan S da...

Centro Porsche Lugano


AMAG First SA 


Via Pian Scairolo 46A


6915 Lugano-Noranco

 

Telefono: +41 91 961 80 60

 

Centro Porsche Locarno


AMAG First SA 


Via San Gottardo 131


6596 Gordola

 

Telefono: +41 91 735 0 911

Guarda tutte le 12 immagini
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-24 03:20:20 | 91.208.130.89