+ 3
ULTIME NOTIZIE Mobilità
Ginevra
20 ore
Choc Lamborghini: non sarà al Salone dell'auto
Clamorosa decisione della casa italiana, reduce da un 2019 da record
BARCELLONA
1 gior
Troppo smog, la città si blocca
Dal lunedì al sabato 115mila veicoli non potranno circolare in tutta l’area metropolitana 
Elvington
2 gior
Nuovo record di velocità su moto per Guy Martin: 436 km/h!
Guy Martin ci stupisce una altra volta con le sue imprese
Stoccarda
3 gior
Auto a guida autonoma: Mercedes testa il livello 4 
Nel futuro non ci sarà più bisogno di un volante per guidare la propria auto, basterà inserire la meta desiderata e la macchina ci porterà a destinazione in totale sicurezza, grazie alla sua capacità
Las Vegas
5 gior
Segway svela la sua prima moto elettrica
Primo concept di moto elettrica della casa Cinese
Cape Canaveral
6 gior
Superati i test a oltre 400 km/h: arriva la McLaren Speedtail
Test di velocità su una pista speciale
Las Vegas
1 sett
Vision-S, l’elettrica secondo Sony 
Un concentrato di tecnologia targata Sony su quattro ruote.
Barcellona
1 sett
Litio sotto la sella. Ecco l’Harley silenziosamente potente
Harley-Davidson LiveWire è la prima di una serie di moto elettriche della casa di Milwaukee. Dopo diversi anni di progettazione e sviluppo è finalmente arrivata.
Las Vegas
1 sett
 Bridgestone ha presentato i pneumatici airless
Bridgestone ha importanti novità al CES, il salone dell’innovazione tecnologica di Las Vegas.
Las Vegas
1 sett
Lamborghini porta Alexa sulla Huracan EVO
La prima auto a integrare a bordo il sistema di assistenza vocale Amazon Alexa.
Las Vegas
1 sett
Vision AVTR: il futuro sognato da Mercedes
La concept car di Mercedes
TEST DRIVE
18.04.2018 - 09:430

Ford si cimenta nell’ibrido con la Mondeo

Prodotta in Europa, questa Mondeo è la prima Ford ibrida ad approdare sul mercato europeo. Riesce a stare al passo con la concorrenza?

Come mai non ero al corrente del fatto che Ford vendesse una vettura ibrida?
Molto probabilmente perché la stessa Ford non ha investito particolari somme per farvelo sapere. Il costruttore americano commercializza già da qualche tempo vetture a propulsione ibrida al di la dell’Atlantico, ed infatti la Mondeo Hybrid è una fotocopia della Fusion Hybrid, fatta eccezione per il fatto che la versione Europea viene prodotta direttamente nel vecchio continente, più precisamente nello stabilimento di Valencia (Spagna) lungo la stessa linea di produzione delle Mondeo con i propulsori a combustione interna. Molto allettante il prezzo, che parte da 40'900 CHF.

Quali sono le caratteristiche principali di questo propulsore ibrido?
Il motore a benzina è un classico ‘aspirato’ da 2 litri di cilindrata e 141 cavalli di potenza, la cui peculiarità consiste nel funzionamento secondo il ciclo Atkinson – proprio come fa Toyota. Al suo fianco troviamo un motore elettrico da 120 cavalli con il quale è possibile raggiungere una velocità di 135 km/h senza chiamare in causa il propulsore termico. Quando combinati, la potenza di sistema è pari 187 cavalli con un scatto da 0 a 100 km/h coperto in 9,2 secondi mentre la velocità massima è di 187 km/h. Il consumo medio omologato secondo le norme NEDC è pari a 4,2 l/100 km.

Quanto consuma realmente?
In città pochissimo: nonostante si tratti di un’automobile dalle dimensioni piuttosto importanti si riesce a circolare anche con soli 4,5 litri ogni 100 chilometri. Diversa la situazione in autostrada, in cui la richiesta di benzina sale anche a 8 litri per 100 chilometri. Ne risulta quindi una media di noi rilevata di 6,3 l/100 km. Onesto, considerando la mole della vettura.

Funziona bene il sistema ibrido?
La potenza generosa del motore elettrico assicura delle buone prestazioni grazie a cui ci si muove nella più totale disinvoltura. Come pressoché tutte le ibride è una vettura indicata per chi guida con una certa tranquillità. Per spostarsi basta un filo di gas e la soddisfazione di guida deriva principalmente dall’ottenimento dei bassi consumi. Al contrario, quando si insiste con l’acceleratore il rumore emesso dal propulsore a benzina a causa del trascinamento del rapporto (il cambio è CVT a variazione continua) diventa piuttosto fastidioso. Tutto nella regola, insomma. Ciò che tuttavia risulta poco pratico è la selezione del rapporto per le decelerazioni: per spostare la leva del cambio occorre infatti premere sempre il pulsante di sblocco ubicato sul pomello, laddove con altre concorrenti basta semplicemente spostare la leva o azionare un paddle. Oltretutto il freno motore fa schizzare il regime a livelli esagerati anche durante le decelerazioni più tranquille, per esempio quando ci si sta per arrestare ad un semaforo.

Ford significa piacere di guida. È così anche con la Mondeo?
Escluso quanto accennato nel paragrafo soprastante, la Mondeo è piacevole e rilassante anche con la motorizzazione ibrida. L’assetto assorbe perfettamente qualsiasi imperfezione e restano intatte le qualità dinamiche, ritrovando uno sterzo pronto, comunicativo e preciso nonché un assetto ben tarato che le consente di muoversi bene tra la curve. Anche se l’assenza di una trasmissione con dei rapporti “veri” non induce mai alla ricerca di una percorso guidato. Bello peraltro il feeling del pedale del freno.

La batteria toglie spazio ai bagagli?
Purtroppo si. La batteria gli ioni di litio da 1.4 kWh è posizionata proprio dietro i sedili posteriori e fa così scendere la capienza del bagagliaio a 383 litri, assestandosi ai livelli di una Focus. Ad esclusione della strumentazione nulla cambia invece nell’abitacolo, dove tra l’altro spicca la terza generazione del sistema di infotainment “SYNC” di terza generazione, bello e molto facile nell’utilizzo.

Guarda tutte le 7 immagini
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 02:35:52 | 91.208.130.87