BIASCA
19.01.2018 - 21:380

Spettacolo benefico: spariscono gli striscioni

L’amarezza della responsabile del gruppo “Voci a Teatro”: «Per favore, restituiteceli»

BIASCA – Una bravata di cattivo gusto. Solo così si può definire il furto di due striscioni che annunciavano lo spettacolo benefico “Mi imbarco” in programma per venerdì 26 gennaio all'oratorio di Pollegio. Grande l'amarezza di Paola Morisoli Bizzozzero, responsabile del gruppo “Voci a Teatro”: «Diamo sempre tutto in beneficenza. Vorrei davvero che chi li ha presi, ce li riportasse».

Uno spettacolo comico. Innocuo. Senza messaggi politici o provocazioni. «Avevamo esposto questi due striscioni a Biasca – dice Morisoli Bizzozzero–. Il primo in via Iragna, l’altro in zona Al Ponte. Ci erano costati parecchio. Forse i burloni non sanno che la pubblicità serve per richiamare pubblico e devolvere l'intero incasso, come da nostra consuetudine, ad associazioni che si occupano di bambini». 

Tags
spettacolo
striscioni
spettacolo benefico
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-20 13:44:24 | 91.208.130.87