Lettore Tio
CHAMPIONS LEAGUE
05.11.2015 - 10:010

Triste e abbattuto, il Bayer fa ritorno a casa

Il bus dei tedeschi ha attraversato in queste ore il Ticino per fare ritorno in patria: la sconfitta subita a Roma potrebbe costare caro

LUGANO - Dopo la veloce rimonta dallo 0-2 al 2-2 in casa della Roma, il Bayer Lekerkusen ci ha sperato. Ha creduto nel colpo gobbo che, molto probabilmente, avrebbe permesso ai teutonici di passare il turno visto che nelle prossime due sfide si recheranno a Minsk e poi ospiteranno il Barcellona.

Tutto però, molto probabilmente, si è interrotto col 3-2 trovato di Pjanic su rigore e così Mehmedi e compagni hanno fatto ritorno a casa, tristi e abbattuti.

Molto più stanchi, e sicuramente tristi, erano gli autisti del bus del Bayer: se la squadra ha fatto ritorno a Leverkusen in aereo, i due autisti stanno attraversando - in queste ore - la Svizzera per arrivare in Germania.

A testimoniarlo, ecco le foto di un nostro lettore che ha incrociato il torpedone della squadra a Melide e a Grancia.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
ritorno
casa
bayer
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-22 17:01:04 | 91.208.130.86