FRANCIA
08.08.2018 - 14:110

Cognac da record grazie a rapper Usa e nuovi ricchi cinesi

Il comparto ha inviato nel mondo 203,2 milioni di bottiglie fra maggio 2017 e aprile 2018, «un risultato storico»

PARIGI - "Geopolitica del Cognac": è il titolo di un lungo articolo pubblicato oggi sul quotidiano Le Monde, secondo cui l'export di questo storico prodotto francese raggiunge dei livelli "record", in particolare, grazie ad acquirenti come «i rapper americani o i nuovi ricchi di Cina e Ucraina».

«Un successo sorprendente - prosegue Le Monde - per questa bevanda alcolica il cui destino è sempre stato legato alle fluttuazioni commerciali e politiche nel corso delle varie epoche». Citato dal giornale, Patrick Raguenad, del Bureau Interprofessionnel du Cognac, spiega che il comparto ha «raggiunto la soglia dei 200 milioni di bottiglie spedite, e precisamente, 203,2 milioni, tra maggio 2017 e aprile 2018. È un risultato storico».

Storico e consolante, in un contesto in cui il commercio estero della Francia è invece in deficit per il quindicesimo anno consecutivo, con un buco di 33,5 miliardi di euro nel primo semestre 2018.
 
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Tags
cognac
ricchi
rapper
nuovi ricchi
grazie
record
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-15 16:52:25 | 91.208.130.86