Keystone
ZURIGO
25.07.2018 - 07:380
Aggiornamento : 10:23

Forte crescita nel primo semestre per Lonza

Il fatturato è aumentato del 33,3% a 3,02 miliardi di franchi

ZURIGO - Nel primo semestre del 2018 Lonza ha registrato ancora una volta una netta crescita. Il gruppo chimico basilese ha registrato un giro d'affari in aumento, su base annua, del 33% a 3,08 miliardi di franchi. Particolarmente brillante è risultato il segmento Pharma&Biotech.

A livello operativo, l'EBIT ha raggiunto i 519 milioni di franchi, con una crescita del 41,8% rispetto all'anno precedente, si legge in un comunicato odierno del gruppo. L'Ebitda ha registrato un incremento del 40,7% fissandosi a 802 milioni.

La redditività è cresciuta maggiormente grazie all'acquisizione dell'americana Capsugel. L'integrazione della società è ormai completa e le aspettative di risultati e sinergie sono state raggiunte. Con un esborso di 5,5 miliardi di franchi, questa acquisizione è stata la più importante nella storia di Lonza.

L'utile netto è salito a 405 milioni, con un balzo avanti del 78%. Le cifre raggiunte dalla società basilese superano le attese degli analisti.

Visti gli eccellenti risultati, Lonza ha alzato l'asticella delle proprie previsioni, puntando a un aumento delle vendite fino al 9%, contro 5% dichiarato in precedenza. Rimangono stabili gli obiettivi per il 2022: entro quella data il gruppo vuole raggiungere un giro d'affari di 7,5 miliardi di franchi.

 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-01 20:13:21 | 91.208.130.85