Keystone
STATI UNITI
21.02.2018 - 16:500

Google risponde a Apple Pay, lancia una nuova app di pagamenti

Si superano i vecchi Android Pay e Google Wallet

NEW YORK - Google risponde a Apple Pay lanciando Google Pay, un'applicazione per fare pagamenti che sostituisce i suoi vecchi Android Pay e Google Wallet. L'applicazione sarà integrata in tutti i prodotti e i servizi della compagnia di Mountain View, compreso il browser Chrome e Google Assistente.

Google Pay consente di fare acquisti nei negozi fisici, avvicinando lo smartphone al terminale della cassa, e anche online. Può ad esempio essere usata per prenotare un soggiorno su Airbnb. In alcune città - Londra, Kiev e Portland al momento - permette inoltre di acquistare i biglietti dei mezzi pubblici.

Nei prossimi mesi, Google ha in programma di integrare nella app 'Google Play Send', con cui gli utenti potranno scambiarsi denaro attraverso il numero di telefono, come con le app Venmo e Square Cash.

L'applicazione si divide in due sezioni: in "Home" vengono mostrate le transazioni recenti e i suggerimenti di negozi nelle vicinanze che supportano il metodo di pagamento, mentre in "Cards" sono memorizzate le versioni digitali delle carte di credito e di debito.
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
google
pay
app
google risponde
apple pay
pagamenti
apple
applicazione
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-14 04:47:12 | 91.208.130.87