Keystone
STATI UNITI
12.01.2018 - 09:180

Si fa strada la chat per gli under 13

Lanciata da Facebook a inizio dicembre, continua ad essere accompagnata da polemiche nonostante le rassicurazioni della compagnia

 

NEW YORK - Messenger Kids, la chat per gli 'under 13' lanciata da Facebook a inizio dicembre, comincia ad ampliare la sua portata: dopo aver esordito su iPhone e iPad ora è disponibile anche sui tablet Fire di Amazon, per il momento soltanto negli Stati Uniti.

Con questa nuova applicazione Facebook si è aperta per la prima volta ai bambini al di sotto dei 13 anni che di norma non possono frequentare il social network e non a caso il lancio di Messenger Kids è stato accompagnato da alcune polemiche nonostante le rassicurazioni della compagnia.

Facebook sottolinea che l'app non richiede un account social dei bimbi ma si utilizza tramite quello dei genitori. E saranno mamma e papà ad autorizzare l'uso di Messenger Kids e a decidere con quali contatti i loro figli potranno scambiare messaggi e avviare videochat. Per ora l'app non prevede pubblicità o la possibilità di fare acquisti.

Diverse le preoccupazioni sollevate di recente sugli effetti di tecnologia e piattaforme social sui bambini, non solo da parte di genitori ed esperti. «Dio solo sa cosa fanno i social network al cervello dei nostri bambini», ha affermato Sean Parker, ex presidente di Facebook. Mentre Apple è stata incalzata dai suoi stessi azionisti per "contenere" la dipendenza da iPhone dei bambini.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Tags
facebook
bambini
messenger kids
messenger
under
kids
chat
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-19 11:56:32 | 91.208.130.86