ULTIME NOTIZIE Finanza
PAESI BASSI
1 anno
Panasonic sposta il quartier generale ad Amsterdam
La decisione è stata presa per evitare potenziali noie fiscali dovute all'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea, decisa con il voto sulla Brexit
SVIZZERA
1 anno
Nel 2019 il prezzo dell'elettricità resterà stabile
Lo rivela un sondaggio dell'Aes su 31 fra i principali erogatori
ZURIGO
1 anno
Emmi, utile netto raddoppiato nel primo semestre
ll fatturato è rimasto praticamente stabile a 1,68 miliardi di franchi
STATI UNITI
1 anno
I bitcoin consumano quanto l'Ohio
La richiesta di potenza di calcolo, e quindi di energia, è in continuo aumento
SVIZZERA
1 anno
I farmaci per la pressione con il Valtarsan non sono contaminati
Lo conferma in una nota Swissmedic, dopo un allarme emesso a luglio
IMMAGINI
CANTONE
1 anno
Dal Ticino alla Nuova Zelanda con un "semplice" tagliacarte
Realizzato in plastica eco-friendly da un designer emergente di Mendrisio, verrà distribuito, gratis, nel mondo per sensibilizzare sul rispetto per l'ambiente
ITALIA
1 anno
Scatta l'obbligo di origine per sughi e salse
Il provvedimento è mirato a rafforzare il rapporto tra produttori e trasformatori e a garantire i consumatori dall'inganno dei prodotti coltivati all'estero ed importati
SVIZZERA
1 anno
Manor richiama i falafel, pericolo listeriosi
La Manor ha richiamato il prodotto "8 falafels (pois chiches, carottes & coriandre)" di marca "l'atelier Blini", numero di lotto 182651
SVIZZERA
1 anno
Gli svizzeri amano gli articoli elettronici
La tendenza è ad acquistare prodotti sempre più costosi
EUROPA
1 anno
Ryanair dice basta al trolley gratuito
Dal primo novembre non sarà più possibile viaggiare con un trolley di dimensioni ridotte gratuitamente, neanche imbarcandolo in stiva come avviene invece oggi
CINA / STATI UNITI
1 anno
Dazi, colloqui «costruttivi e schietti» con Washington
Pechino ha in ogni caso presentato ricorso al WTO nei confronti della misura da 16 miliardi di dollari
BERNA
1 anno
Bolle di sapone pericolose ancora in circolazione
Riscontrata una contaminazione microbiologica con il germe patogeno Pseudomonas aeruginosa
CINA / STATI UNITI
1 anno
Dazi, tariffe reciproche da 16 miliardi
Le misure, corrispondenti alla seconda tranche voluta dal presidente americano, sono entrate in vigore nelle scorse ore
TICINO/ITALIA
1 anno
«Qui è vietato fallire, ma anche avere successo»
Secondo Francesca Corrado, che ha fondato la prima scuola di fallimento, manca il diritto di sbagliare ma anche quello di considerarsi riusciti se non si "sfonda"
ITALIA/STATI UNITI
1 anno
Le sfide di Manley nel dopo Marchionne
Il nuovo ceo di Fca è chiamato a risolvere il nodo delle attività europee
SVIZZERA/MONDO
05.11.2017 - 11:330
Aggiornamento : 12:26

Ikea si riprende (e rivende) i mobili usati

Un progetto pilota verrà avviato a gennaio a Spreitenbach (AG)

SPREITENBACH (AG) - È nata perché i mobili potessero diventare usa e getta. Per consentire a chiunque di arredare la casa senza spendere una fortuna; per viverla finché quel modello di sedia o di letto non passasse di moda, surclassato da altri più comodi o efficienti; per buttare senza remore tutto ciò che a un certo momento cominciava a stancare, oppure a mostrare segni di cedimento. Per questo, adesso, quella che compie Ikea è una vera rivoluzione, nelle maniere e nel concetto di se stessa.

L'azienda svedese ha infatti deciso di ritirare i mobili usati. Non un favore ai clienti, per sollevarli dalle incombenze dello smaltimento, ma un'ulteriore occasione di guadagno, visto che quelli in buono stato saranno rimessi in commercio. Si tratta, per ora, ancora di un progetto pilota, che in Svizzera - ha annunciato NZZ am Sonntag - riguarderà il punto vendita di Spreitenbach (AG).

Si parte a gennaio, con la prospettiva di allargarsi presto ad altri negozi se la proposta sarà accolta con favore. Non è garantito, però, che si verrà pagati per quello che si riporta indietro. Il rimborso potrebbe anche essere nullo, davanti a un divano o un comodino inutilizzabile; in caso contrario, si potrà riavere fino al 60% della somma spesa.  

 

 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Doris Daiana Miozzari 1 anno fa su fb
Se li vende a poco ben venga
Alina Pardo 1 anno fa su fb
Chie schifo
Anna Bellini 1 anno fa su fb
E perché? È un servizio come un altro...
Marco Botteri 1 anno fa su fb
Che cagata !
Gilberto Blondel 1 anno fa su fb
Auguri per il secondo montaggio...
Christian Taiana 1 anno fa su fb
Fa concorrenza alla Caritas
Sta Te Briga Ivan 1 anno fa su fb
e certo bisogna concorrere
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-22 04:04:57 | 91.208.130.89