STATI UNITI
13.01.2017 - 15:530

La "Bibbia" ci ripensa, promossi i nuovi MacBook Pro

Il problema di autonomia delle batterie è stato risolto attraverso un aggiornamento software

NEW YORK - Consumer Reports ci ripensa. La "Bibbia" dei consumatori statunitensi, che il mese scorso aveva bocciato il nuovo MacBook Pro, ora consiglia l'acquisto del Pc portatile di Apple. Merito di un aggiornamento del software, che ha risolto il problema dell'autonomia «altamente incostante» dalla presa elettrica.

L'aggiornamento rilasciato il 9 gennaio, scrive Consumer Reports, "ha risolto tutti i problemi che avevamo riscontrato nei test precedenti". A dicembre gli esperti avevano testato tre modelli di MacBook Pro, evidenziando disparità nelle prestazioni della batteria, con l'autonomia che passava da 16-19 ore a 3-4 ore tra una prova e l'altra.

In base ai nuovi test, le batterie hanno performance stabili: 15 ore e 45 minuti ore per il MacBook Pro da 13 pollici con TouchBar (la barra inserita nella parte alta della tastiera); 18 ore e 45 minuti per il modello senza la barra; 17 ore e 15 minuti per il MacBook Pro da 15 pollici.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 16:07:33 | 91.208.130.87