Keystone
SVIZZERA
10.08.2018 - 15:490

Crisi turca: UBS e Credit Suisse sono poco esposte

L'intero settore bancario europeo è sotto pressione

ZURIGO - UBS e Credit Suisse sono relativamente poco esposte in Turchia.

Gli impegni dell'istituto guidato da Sergio Ermotti ammontano a 552 milioni di franchi, stando al rapporto d'esercizio. Per circa mezzo miliardo si tratta di crediti.

Per quanto riguarda invece Credit Suisse da una relazione dell'autorità americana di sorveglianza dei mercati emerge che le attività in Turchia non figurano fra i 16 più importanti impegni transnazionali del gruppo. La banca non vuole fornire altre informazioni.

Vista la crisi della lira l'esposizione di creditori verso il Paese con capitale Ankara è diventato argomento di stretta attualità. L'intero settore bancario europeo è sotto pressione e l'euro ha perso parecchio terreno sia nei confronti del dollaro che verso il franco.
 
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
credit suisse
suisse
credit
crisi
ubs
poco esposte
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-15 18:55:10 | 91.208.130.87